Vai al contenuto principale

Menù dei canali di comunicazione

Apertura pay-back 5% 2013 (02/10/2013)

Avviso alle Aziende Farmaceutiche

02/10/2013

Vista la proroga al 31 dicembre 2013 emanata ai sensi del D.P.C.M. 26 giugno 2013, dei termini previsti all’art.9, comma 1, del D.L. 31 dicembre 2007, n.248, convertito, con modificazioni dalla L. 28 febbraio 2008, n.31 e successive modificazioni, nonché di quelli previsti all’art.64, comma 1, primo periodo, della L. 23 luglio 2009, n.99 e successive modificazioni, per usufruire della sospensione ai sensi dell’art. 1 comma 796, lettera g, della L. 27 dicembre 2006, n. 296, della riduzione di prezzo del 5% disposta con Determina AIFA del 27 settembre 2006, si comunica di seguito la tempistica per lo svolgimento del procedimento.  
 
Entro il 25 ottobre 2013, l’AIFA provvederà a comunicare alle Aziende Farmaceutiche, tramite il sito della trasparenza (AIFA Front-End), nell’apposita area dedicata al payback 5% 2013, l’elenco dei prodotti per i quali le aziende titolari di AIC possono avvalersi delle procedure di payback, con la quantificazione dei relativi importi.
Entro il 5 novembre 2013 le aziende farmaceutiche titolari di AIC sono invitate a compilare le dichiarazioni di accettazione del payback 5% per l’anno 2013 secondo le modalità indicate nella piattaforma del payback e a trasmetterne copia firmata tramite posta certificata all’AIFA, al seguente indirizzo e-mail: aifa@aifa.mailcert.it.
Entro il 15 novembre 2013 le aziende farmaceutiche che hanno formulato la dichiarazione di accettazione dovranno provvedere ad effettuare il pagamento degli importi relativi alla prima rata del pay-back 5% 2013, calcolato sulla base dei dati a consuntivo dell’anno 2012. Le distinte di versamento attestanti l’effettivo pagamento degli importi dovuti per la prima rata devono essere trasmesse attraverso la piattaforma del payback 5% entro il 25 novembre 2013.
Gli importi relativi alla seconda e terza rata disponibili accedendo al sito della trasparenza, devono essere versati rispettivamente entro il 15 dicembre 2013 e il 15 gennaio 2014. Le distinte di versamento attestanti l’effettivo pagamento della seconda e terza rata devono essere trasmessi all’AIFA con le medesime modalità previste per la prima rata, entro i successivi 10 giorni.
Le aziende che non intenderanno avvalersi del payback 5% per tutte o alcune specialità, ma che attualmente godono della sospensione della riduzione del 5% del prezzo di cui alla determinazione AIFA 27 settembre 2006, sono comunque tenute al pagamento degli importi relativi al periodo 1° gennaio – 30 novembre 2013. Gli importi dovranno essere versati in tre rate, seguendo le medesime modalità e le scadenze riportate al precedenti punti.
Con la Determinazione conclusiva del procedimento saranno elencate le confezioni di medicinali che hanno usufruito della proroga del payback 5%, per il periodo di tempo 1° gennaio 2013 – 31 dicembre 2013, e per le quali, in ragione dall’applicazione del payback, rimane sospesa la riduzione del prezzo del 5% di cui alla determinazione AIFA del 27 settembre 2006, citata in premessa. Inoltre, saranno elencati i prezzi decorrenti dal 1° dicembre 2013, relativi ai nuovi medicinali che aderiranno al pay-back 5% 2013, oltre a quelli che non intenderanno usufruire della proroga del payback 5% al 2013.
Le aziende interessate dal presente Avviso possono avvalersi della facoltà di partecipare al procedimento, ai sensi dell’articolo 7 della L. n. 241/90, entro il termine di conclusione del procedimento stesso.
La metodologia di calcolo dell’importo del pay-back 5% - 2013, l’ambito di applicazione e i criteri di esclusione sono descritti nell’allegato tecnico al presente Avviso.

In allegato il documento sulla Metodologia di calcolo del pay-back 5% - 2013

Vai al contenuto principale Vai all'inizio della pagina