Vai al contenuto principale

Menù dei canali di comunicazione

Questa notizia è disponibile anche in ...
Gruppo di lavoro medici di medicina generale
Tutte le attualità

Nota Informativa Importante su Levact (bendamustina)

Pillole dal Mondo n. 1264

26/07/2017

In recenti studi clinici è stato osservato un incremento della mortalità quando bendamustina è stata utilizzata in trattamenti combinati non approvati o al di fuori delle indicazioni autorizzate.

Gli eventi tossici fatali registrati sono stati causati principalmente da infezioni (opportunistiche), ma si sono registrati anche eventi fatali per tossicità di tipo cardiaco, neurologico e tossicità respiratorie.

Si richiama l’attenzione dei medici prescrittori anche sugli importanti aspetti emersi sul profilo di sicurezza del farmaco provenienti dai dati post- marketing e in particolare sulle infezioni fatali e gravi, la riattivazione del virus dell’epatite B in pazienti portatori cronici del virus e la prolungata linfocitopenia che potrebbe persistere fino a 7–9 mesi dopo il completamento del trattamento.

Leggi la Nota sul sito dell’AIFA

Vai al contenuto principale Vai all'inizio della pagina