Agenzia Italiana del Farmaco Agenzia Italiana del Farmaco

Comitato per i Medicinali per Uso umano (CHMP) dell’EMA: highlights del meeting di gennaio - Comitato per i Medicinali per Uso umano (CHMP) dell’EMA: highlights del meeting di gennaio

Aggregatore Risorse

Comitato per i Medicinali per Uso umano (CHMP) dell’EMA: highlights del meeting di gennaio

Il Comitato per i Medicinali per Uso umano (CHMP) dell’Agenzia Europea per i Medicinali (EMA), nel corso dell’ultimo meeting (28-31 gennaio), ha raccomandato la concessione dell’autorizzazione all’immissione in commercio per sei medicinali.

Il CHMP ha adottato un parere positivo per Ajovy (fremanezumab), per la profilassi dell’emicrania, e Vizimpro (dacomitinib), per il trattamento del carcinoma polmonare non a piccole cellule localmente avanzato o metastatico con mutazioni attivanti il ​​recettore del fattore di crescita epidermico.

Anche due farmaci biosimilari, indicati per il trattamento di alcuni disordini infiammatori e autoimmuni, hanno ricevuto un parere positivo dal Comitato: Idacio (adalimumab) e Kromeya (adalimumab).

Sono due anche i medicinali equivalenti per i quali il CHMP ha raccomandato la concessione dell’autorizzazione all’immissione in commercio: Atazanavir Krka (atazanavir), per il trattamento dell’infezione da HIV-1 negli adulti e nei bambini di età pari o superiore a 6 anni, e Febuxostat Krka (febuxostat), per la prevenzione e il trattamento dell’iperuricemia.

Il Comitato ha inoltre raccomandato l’estensione delle indicazioni terapeutiche di Edistride, Forxiga, Hemlibra, Keytruda, Mabthera, Maviret, Orencia, Praluent e Tecentriq. 

Leggi la notizia sul sito dell’EMA


Pubblicato il: 06 febbraio 2019

Aggregatore Risorse

Documenti Correlati

Aggregatore Risorse

Galleria

torna all'inizio del contenuto