Agenzia Italiana del Farmaco Agenzia Italiana del Farmaco

Nuovo studio: disattivazione enzima AGPS riduce crescita tumori - Nuovo studio: disattivazione enzima AGPS riduce crescita tumori

Aggregatore Risorse

Nuovo studio: disattivazione enzima AGPS riduce crescita tumori

Secondo uno studio, recentemente pubblicato su PNAS, la disattivazione dell’enzima alkylglycerone phosphate synthase (AGPS) paralizza le cellule tumorali, riducendo la crescita dei tumori.
L'enzima  metabolico AGPS, che svolge un ruolo fondamentale nella sintesi dei lipidi etere, controlla anche l'utilizzazione cellulare di acidi grassi, aiutando la riduzione generale dei livelli  di lipidi che favoriscono le caratteristiche di aggressività di cancro.

Dai dati della ricerca, condotta dall'Università della California, è emerso che l'espressione dell'AGPS aumenta quando le cellule normali si trasformano in cancerogene. la disattivazione dell'enzima abbatte notevolmente l'aggressività delle cellule tumorali.

"Le cellule tumorali diventano meno abili nell'invasione" ha spiegato Daniel Nomura, leader dello studio "Nei topi con AGPA disattivato i tumori erano inesistenti. Al contrario quando l' enzima non è stato disabilitato il cancro si è rapidamente sviluppato".

L'inibizione dell'espressione dell'enzima impoverisce le cellule cancerogene di lipidi-etere, oltre ad alterare i livelli di altri lipidi importanti per la sopravvivenza e la diffusione delle cellule tumorali, come fosfolipidi e prostaglandine.

Leggi l’abstract dello studio su PNAS


Pubblicato il: 10 settembre 2013

Aggregatore Risorse

Documenti Correlati

Aggregatore Risorse

Galleria

Applicazioni nidificate

Ultimi tweet

Vai al profilo Twitter

Multimedia

ABC della Ricerca Clinica - Perché la randomizzazione è essenziale?

Vai al canale Youtube

torna all'inizio del contenuto