Agenzia Italiana del Farmaco Agenzia Italiana del Farmaco

Modalità di inserimento nella piattaforma dei Registri AIFA di confezioni importate dall'estero a fronte di stati di carenza - Modalità di inserimento nella piattaforma dei Registri AIFA di confezioni importate dall'estero a fronte di stati di carenza

Aggregatore Risorse

Modalità di inserimento nella piattaforma dei Registri AIFA di confezioni importate dall'estero a fronte di stati di carenza

A fronte delle carenze di medicinali, l’Agenzia Italiana del Farmaco autorizza l’importazione di confezioni estere, in sostituzione delle corrispondenti confezioni italiane, per le forniture alle strutture del SSN.

Nel caso specifico di medicinali soggetti a monitoraggio attraverso la piattaforma dei registri, l’Utente abilitato all'accesso con profilo farmacista che deve registrare la dispensazione relativa ad un trattamento avvenuto con un medicinale in lingua e confezionamento estero, dovrà selezionare la corrispondente confezione italiana, già presente a sistema.

Tale disposizione deve intendersi come sostitutiva rispetto ad ogni precedente comunicazione sul medesimo argomento.

Ufficio Registri di Monitoraggio


Pubblicato il: 21 agosto 2020

Aggregatore Risorse

Aggregatore Risorse

Galleria

Nested Applications

Ultimi tweet

Vai al profilo Twitter

Multimedia

Farmaci & Estate

I consigli di AIFA sulla conservazione dei medicinali nella stagione estiva

Vai al canale Youtube

torna all'inizio del contenuto