Agenzia Italiana del Farmaco Agenzia Italiana del Farmaco

Nota 97 - Terapia anticoagulante nei pazienti con FANV - Nota 97 - Terapia anticoagulante nei pazienti con FANV

Aggregatore Risorse

Nota 97 - Terapia anticoagulante nei pazienti con FANV

Pillola dal Mondo n. 1856 - In data 17 giugno 2020, l’AIFA ha pubblicato in Gazzetta Ufficiale la Determinazione n. 653/2020 dal titolo “Adozione della Nota 97 relativa alla prescrivibilità dei nuovi anticoagulanti orali ai pazienti con Fibrillazione Atriale Non Valvolare (FANV)”.

La Nota, predisposta dalla Commissione Tecnico-Scientifica (CTS) dell’Agenzia, introduce, con validità temporanea di 120 giorni, urgenti disposizioni in corso di emergenza COVID-19, relative alla prescrizione da parte di medici specialisti e di medici di medicina generale, dei nuovi anticoagulanti orali ad azione diretta (NAO/DOAC: apixaban, dabigatran, edoxaban, rivaroxaban) e degli antagonisti della vitamina K (AVK: warfarin e acenocumarolo) nei pazienti con FANV.

I NAO/DOAC passano quindi, limitatamente a questo periodo ed esclusivamente per l’indicazione FANV, dal regime di fornitura RRL al regime di fornitura RR. Per tale periodo non sarà inoltre necessaria la compilazione del PT web AIFA che sarà sostituito dalla scheda di prescrizione cartacea, in corso di informatizzazione.

La Nota 97, inoltre, fornisce ai medici di medicina generale e agli specialisti gli strumenti di natura tecnico-scientifica utili per una prescrizione efficace e in sicurezza della terapia anticoagulante ai pazienti con FANV, tenuto conto delle migliori evidenze scientifiche disponibili sul profilo beneficio-rischio dei medicinali in Nota. Rimane invariata l’inclusione in PHT dei NAO/DOAC per tutte le indicazioni (“Elenco antitrombotici” - Allegato 2 della Determina, aggiornato in data odierna per un mero errore materiale), lasciando pertanto inalterate le condizioni ex-ante vigenti nelle singole regioni.

Nel corso dei 120 giorni di validità previsti dal provvedimento, il Comitato prezzi e rimborso (CPR) dell’Agenzia condurrà una negoziazione sui prezzi dei farmaci con le Aziende farmaceutiche interessate, al fine di garantire la sostenibilità del sistema.

Maggiori informazioni sono presenti nella sezione "Nota 97" raggiungibile dal box “Link correlati”


Pubblicato il: 24 giugno 2020

Aggregatore Risorse

Aggregatore Risorse

Aggregatore Risorse

Condividi

Galleria

Nested Applications

Ultimi tweet

Vai al profilo Twitter

Multimedia

Farmaci & Estate

I consigli di AIFA sulla conservazione dei medicinali nella stagione estiva

Vai al canale Youtube

torna all'inizio del contenuto