Seguici su

 
 
 
Agenzia Italiana del Farmaco Agenzia Italiana del Farmaco

Nuova modalità di monitoraggio multifarmaco semplificato dei medicinali intravitreali anti-VEGF - Nuova modalità di monitoraggio multifarmaco semplificato dei medicinali intravitreali anti-VEGF

Aggregatore Risorse

Nuova modalità di monitoraggio multifarmaco semplificato dei medicinali intravitreali anti-VEGF

Si informano gli utenti dei registri AIFA che nella seduta del 4 dicembre 2019, la CTS ha espresso parere favorevole all’avvio del monitoraggio di tutti i farmaci intravitreali per ogni indicazione, sulla base di una scheda informatizzata di monitoraggio multifarmaco semplificato.

Questo nuovo strumento consentirà di registrare i singoli trattamenti, garantendo condizioni di monitoraggio uniforme per tutti i farmaci intravitreali, attualmente sottoposti a registro.

A partire dal giorno 6 febbraio 2020, sarà messo in esercizio il nuovo monitoraggio semplificato. Pertanto, da questa data tutti i trattamenti –nuovi e già avviati - dovranno essere registrati nell’ambito della piattaforma di monitoraggio multifarmaco semplificato.

Nel caso specifico di trattamenti già avviati prima del 6 febbraio 2020, indipendentemente se tramite registro on-line, o in modalità cartacea provvisoria, sarà necessario compilare il fine trattamento, indicando come causa: “CHIUSURA DEL MONITORAGGIO PER MIGRAZIONE A SCHEDA MULTIFARMACO SEMPLIFICATA”, per poi continuare la registrazione delle successive prescrizione con la nuova modalità.

Il 6 febbraio 2020, contestualmente al rilascio on-line, l’Ufficio Registri provvederà a pubblicare un ulteriore comunicato con i dettagli relativi alle modalità tecniche di accesso e compilazione al monitoraggio multifarmaco semplificato.

Ufficio Registri di Monitoraggio


Pubblicato il: 31 gennaio 2020

Aggregatore Risorse

Aggregatore Risorse

Aggregatore Risorse

Galleria

Nested Applications

Ultimi tweet

Vai al profilo Twitter

Multimedia

Campagna sull'uso consapevole degli antibiotici

Vai al canale Youtube

torna all'inizio del contenuto