Agenzia Italiana del Farmaco Agenzia Italiana del Farmaco

Comunicato Stampa EMA sull’avvio di una revisione sui rischi cardiovascolari dei FANS non selettivi (21/10/2011) - Comunicato Stampa EMA sull’avvio di una revisione sui rischi cardiovascolari dei FANS non selettivi (21/10/2011)

Aggregatore Risorse

Comunicato Stampa EMA sull’avvio di una revisione sui rischi cardiovascolari dei FANS non selettivi (21/10/2011)

L'Agenzia Europea dei Medicinali (EMA) sta esaminando gli ultimi dati disponibili sulla sicurezza cardiovascolare dei FANS non selettivi (farmaci anti-infiammatori non steroidei) per chiarire se è necessario aggiornare il parere emesso nel 2006.

I FANS sono stati oggetto di numerose revisioni europee relativamente alla sicurezza gastrointestinale e cardiovascolare e alla comparsa di gravi reazioni cutanee. Nel 2006, con l’esito dell'ultima revisione sulla sicurezza cardiovascolare dei FANS non selettivi, il Comitato per i Prodotti Medicinali per Uso Umano (CHMP) dell’Agenzia concludeva che il rapporto beneficio/rischio complessivo rimaneva positivo, ma che la possibilità di un lieve aumentato rischio di eventi trombotici, come attacchi di cuore o ictus con i FANS non selettivi non poteva essere escluso. Questo era particolarmente notato quando i FANS venivano utilizzati ad alti dosaggi e per il trattamento a lungo termine. Altri studi epidemiologici erano stati ritenuti necessari per ottenere ulteriori dati pertinenti sugli aspetti di sicurezza dei FANS e quindi l'Agenzia nel 2006 ha raccomandato alla Commissione europea di finanziare uno studio indipendente epidemiologico per approfondire ulteriormente il rischio di tossicità gastrointestinale e cardiovascolare di questi medicinali.

Per una completa informazione leggere il Comunicato Stampa Ema


Pubblicato il: 21 ottobre 2011

Aggregatore Risorse

Documenti Correlati

Aggregatore Risorse

Galleria

torna all'inizio del contenuto