Agenzia Italiana del Farmaco Agenzia Italiana del Farmaco

FDA approva il primo trattamento per una rara malattia del sangue - FDA approva il primo trattamento per una rara malattia del sangue

Aggregatore Risorse

FDA approva il primo trattamento per una rara malattia del sangue

La statunitense Food and Drug Administration (FDA) ha approvato Elzonris (tagraxofusp-erzs) per il trattamento della neoplasia delle cellule dendritiche plasmacitoidi blastiche (BPDCN) nei pazienti adulti e pediatrici maggiori di due anni di età.

La BPDCN è una malattia aggressiva e rara del midollo osseo e del sangue che può colpire più organi, compresi i linfonodi e la pelle. Si presenta spesso come leucemia o si evolve in leucemia acuta. La malattia è più comune negli uomini rispetto alle donne e nei pazienti di età pari o superiore a 60 anni.

L’efficacia di Elzonris è stata studiata in due coorti di pazienti in uno studio clinico a braccio singolo. La prima coorte di studi ha arruolato 13 pazienti con BPDCN non trattata, sette dei quali (54%) hanno raggiunto la remissione completa (CR) o CR con un’anormalità cutanea non indicativa di malattia attiva (CRc). Nella seconda coorte, che includeva 15 pazienti con BPDCN recidivante o refrattario, un paziente ha raggiunto CR e un altro CRc.

Gli effetti indesiderati comuni riportati dai pazienti negli studi clinici sono stati sindrome da perdita capillare, nausea, affaticamento, gonfiore delle gambe e delle mani, febbre, brividi e aumento di peso. Le anomalie di laboratorio più comuni sono state la diminuzione dei linfociti, dell’albumina, delle piastrine, dell’emoglobina e del calcio e l’aumento degli enzimi ALT e AST. Le donne in gravidanza o che allattano non devono assumere Elzonris perché può causare danni allo sviluppo del feto e al neonato.

Elzonris ha ottenuto la designazione di farmaco orfano e Breakthrough Therapy ed è stato approvato con Priority Review. 

Leggi la notizia sul sito dell’FDA


Pubblicato il: 14 gennaio 2019

Aggregatore Risorse

Documenti Correlati

Aggregatore Risorse

Galleria

torna all'inizio del contenuto