Agenzia Italiana del Farmaco Agenzia Italiana del Farmaco

Partecipazione attiva del paziente al processo regolatorio: Direttore e Presidente AIFA intervengono a conferenza stampa organizzata con l’Accademia dei Pazienti - Partecipazione attiva del paziente al processo regolatorio: Direttore e Presidente AIFA intervengono a conferenza stampa organizzata con l’Accademia dei Pazienti

Aggregatore Risorse

Partecipazione attiva del paziente al processo regolatorio: Direttore e Presidente AIFA intervengono a conferenza stampa organizzata con l’Accademia dei Pazienti

Il Direttore Generale dell’Agenzia Italiana del Farmaco Luca Pani e il Presidente Mario Melazzini parteciperanno alla conferenza stampa del 20 aprile 2016 organizzata con l’Accademia dei Pazienti, network italiano del progetto europeo EUPATI (European Patients’ Academy on Therapeutic Innovation), nell’ambito del workshop “Partecipazione attiva e non più passiva del paziente nel processo di ricerca e sviluppo dei farmaci” (19-20 aprile 2016). Alla conferenza, che si svolgerà mercoledì presso la Sala Mylasa dell’Hotel Ergife alle ore 11, interverranno anche Filippo Buccella (Chairman del Comitato Esecutivo dell'Accademia dei Pazienti - EUPATI Italia), Marcella Marletta (Direttore generale dei Dispositivi Medici e del Servizio Farmaceutico del Ministero della Salute), Stefano Mazzariol (paziente/docente), Francesco Saverio Mennini (ISPOR Italy - Rome Chapter) e Monica Guerritore in qualità di madrina dell’evento.

Di fronte alla vera e propria rivoluzione paziente-centrica cui stiamo assistendo, il workshop dell’Accademia dei Pazienti costituisce un’occasione unica per familiarizzare i pazienti rispetto ai complessi meccanismi che guidano la ricerca e lo sviluppo di nuove terapie. Durante il seminario verrà, infatti, presentato il Toolbox, una risorsa formativa creata per favorire l’informazione e l’apprendimento in materia di ricerca e sviluppo dei medicinali. I pazienti potranno conoscere questa nuova “Cassetta degli Attrezzi” ed esercitarsi sui contenuti.

“È fondamentale che i pazienti partecipino attivamente nel processo di ricerca e sviluppo dei farmaci perché un paziente esperto, coinvolto, preparato e competente riesce al meglio a esercitare i propri diritti” ha sottolineato Luca Pani, Direttore Generale dell'Agenzia Italiana del Farmaco. “Quando i pazienti assumono un maggiore controllo delle loro decisioni ed esigenze sanitarie” ha concluso Pani “inevitabilmente spingono il sistema a cambiare e migliorare, oltre che l’industria a sviluppare strategie che soddisfino le loro esigenze e aspettative. L’Agenzia Italiana del Farmaco ne è consapevole e in quest’ottica ha avviato da tempo la collaborazione con EUPATI e diverse iniziative concrete di ascolto e interazione con i pazienti”.

“Questa iniziativa – ha spiegato Filippo Buccella - è un ulteriore tassello nel processo di formazione dei pazienti, vogliamo essere in grado di fornire loro un contributo solido e qualificato, affinché siano consapevoli del processo regolatorio del farmaco, dalla fase della sperimentazione clinica a quella della vigilanza dopo l’immissione in commercio, integrando e rendendo omogenee le migliori prassi a livello europeo”.

I giornalisti che vorranno accreditarsi alla conferenza stampa del 20 aprile 2016 sono pregati di inviare una mail all’indirizzo ufficiostampaaifa@aifa.gov.it.

Consulta il programma completo del Workshop


Pubblicato il: 18 aprile 2016

Aggregatore Risorse

Aggregatore Risorse

Aggregatore Risorse

Condividi

Galleria

Applicazioni nidificate

Ultimi tweet

Vai al profilo Twitter

Multimedia

ABC della Ricerca Clinica - Perché la randomizzazione è essenziale?

Vai al canale Youtube

torna all'inizio del contenuto