Seguici su

 
 
 
Agenzia Italiana del Farmaco Agenzia Italiana del Farmaco

Presentati su “The Lancet Respiratory Medicine” i risultati di uno studio italiano su un mix di farmaci per spegnere l’asma - Presentati su “The Lancet Respiratory Medicine” i risultati di uno studio italiano su un mix di farmaci per spegnere l’asma

Aggregatore Risorse

Aggregatore Risorse

Presentati su “The Lancet Respiratory Medicine” i risultati di uno studio italiano su un mix di farmaci per spegnere l’asma

Sul primo numero della neonata rivista “The Lancet Respiratory Medicine” sono stati presentati i risultati di un ampio lavoro che ha visto il Policlinico di Modena tra i centri italiani che hanno messo a punto un nuovo approccio terapeutico che permette un miglior controllo dell’asma.

Si tratta di uno studio multinazionale a regia italiana condotto in 183 centri di 14 nazioni europee su una combinazione di molecole, già conosciute, per spegnere le riacutizzazioni dell’asma. Il beclometasone e il formoterolo, già noti ai pazienti, sono stati impiegati fino ad oggi nel trattamento dei sintomi di fondo, ma nella nuova combinazione possono ridurre del 36% le riacutizzazioni e di un terzo i ricoveri ospedalieri.

La combinazione di broncodilatatore e steroide inalatorio, normalmente utilizzata come trattamento di fondo, si è rivelata utile anche per inibire e rimuovere la fasi acute della malattia, e quindi sia la componente cronica che la componente acuta del processo patologico.
Il farmaco, approvato dall’Aifa, è già disponibile in farmacia in fascia A, quindi la terapia è immediatamente utilizzabile.

Leggi lo studio su “The Lancet Respiratory Medicine”


Pubblicato il: 30 aprile 2013

Aggregatore Risorse

Galleria

Cookie Bar

Modulo gestione cookie

Descrizione cookieBar

Questo sito utilizza cookie tecnici e analytics, necessari al suo funzionamento, per i quali non è richiesto il consenso. Per alcuni servizi aggiuntivi, le terze parti fornitrici, dettagliatamente sotto individuate, possono utilizzare cookies tecnici, analytics e di profilazione. Per saperne di più consulta la PRIVACY POLICY. Per proseguire nella navigazione devi effettuare la scelta sui cookie di terze parti dei quali eventualmente accetti l’utilizzo. Chiudendo il banner attraverso la X in alto a destra rifiuti tutti i cookie di terze parti. Puoi rivedere e modificare le tue scelte in qualsiasi momento attraverso il link "Gestione cookie" presente nel footer.

Social networks
torna all'inizio del contenuto