Ricognizione eccipiente clorobutanolo - Ricognizione eccipiente clorobutanolo

Aggregatore Risorse

Ricognizione eccipiente clorobutanolo

Si richiede alle aziende titolari di medicinali per uso sistemico, autorizzati con procedura nazionale o con procedura europea di mutuo riconoscimento o decentrata, contenenti l’eccipiente clorobutanolo, di comunicare con urgenza le seguenti informazioni per ciascun medicinale interessato:

  1. nome commerciale;
  2. composizione in principi attivi;
  3. titolare AIC;
  4. posologia autorizzata;
  5. quantitativo dell’eccipiente clorobutanolo per ciascuna formulazione autorizzata;
  6. tipo di autorizzazione (nazionale, mutuo riconoscimento, decentrata).

Le comunicazioni dovranno pervenire entro il giorno 17 maggio 2019 alla seguente casella di posta elettronica: clorobutanolo@aifa.gov.it


Pubblicato il: 13 maggio 2019

Aggregatore Risorse

Aggregatore Risorse

Aggregatore Risorse

Condividi

Nested Applications

Notizie

Galleria

Nested Applications

Ultimi tweet

Vai al profilo Twitter

Multimedia

Farmaci & Estate

I consigli di AIFA sulla conservazione dei medicinali nella stagione estiva
Vai al canale Youtube
torna all'inizio del contenuto