Agenzia Italiana del Farmaco Agenzia Italiana del Farmaco

FDA: via libera al test dell’HIV fai da te - FDA: via libera al test dell’HIV fai da te

Aggregatore Risorse

FDA: via libera al test dell’HIV fai da te

La US Food and Drug Administration  (FDA) ha dato il via libera al test dell'HIV fai da te. Dal prossimo mese di ottobre negli Stati Uniti Usa sarà possibile fare il test per l’HIV a casa propria, grazie a un kit molto simile a quello per la gravidanza: il suo nome è OraQuick e si effettua passando un tampone sulla saliva e immergendolo in una soluzione che dà la risposta in massimo 40 minuti. Secondo gli esperti, il nuovo test potrebbe contribuire a far emergere un gran numero di malati che non sanno di avere il virus.

Il dispositivo ha un'accuratezza superiore al 99% nell'escludere la presenza del virus, mentre rileva i casi positivi il 92% delle volte, con qualche difficoltà soprattutto se si è nei primi tre mesi dell'infezione.

“Sapere se si è portatori del virus è un fattore importante nella prevenzione della diffusione dell’HIV”, ha affermato Karen Midthun, Direttore del Centro di Valutazioni e Ricerche Biologiche della FDA.  La speranza degli esperti è che la possibilità di fare il test lontano da occhi indiscreti spinga chi ha avuto comportamenti a rischio a sottoporsi al test nella privacy domestica. Gli epidemiologi calcolano che negli Stati Uniti ci sono circa 1,2 milioni di persone sieropositive, il 20% delle quali non sa di esserlo e non si sottopone ad alcun test, fin quando non si arriva alla malattia conclamata, l'Aids.

Leggi la notizia originale sul sito FDA


Pubblicato il: 26 luglio 2012

Aggregatore Risorse

Documenti Correlati

Aggregatore Risorse

Galleria

torna all'inizio del contenuto