Seguici su

 
 
 
Agenzia Italiana del Farmaco Agenzia Italiana del Farmaco

Avvio del procedimento di Pay-Back convenzionata 1.83% - II semestre 2021 - Avvio del procedimento di Pay-Back convenzionata 1.83% - II semestre 2021

Aggregatore Risorse

Aggregatore Risorse

Avvio del procedimento di Pay-Back convenzionata 1.83% - II semestre 2021

In ottemperanza a quanto disposto dall’art. 11, comma 6, del D.L. n. 78/2010, convertito con modificazioni nella legge 30 luglio 2010, n. 122 e ss. mm. ii., secondo cui “le aziende farmaceutiche, sulla base di tabelle approvate dall'Agenzia italiana del farmaco (AIFA) e definite per regione e per singola azienda, corrispondono alle regioni medesime (e all’erario) un importo dell'1,83 per cento sul prezzo di vendita al pubblico (al lordo dell'imposta sul valore aggiunto) dei  medicinali erogati in regime di Servizio sanitario nazionale”, si comunica che dalle ore 12,00 della data odierna sarà attiva la piattaforma Servizi Online dedicata al procedimento di “Pay-back convenzionata 1,83% – II semestre 2021”.

Ciascuna azienda titolare di AIC, una volta inserite le proprie credenziali di accesso, può selezionare il collegamento a “Pay-back convenzionata 1,83% II semestre 2021”, al fine di prendere visione degli specifici importi dovuti per le proprie specialità medicinali e che dovranno essere versati alle Regioni/Province autonome entro il 13 giugno 2022.

Si precisa che tali importi sono da considerarsi al netto del differenziale dovuto per il mese di giugno 2021, come di seguito meglio esplicitato.

Si segnala infatti che, a seguito di una procedura di revisione dei dati riguardanti la spesa convenzionata relativa al solo mese di giugno 2021, sono state riscontrate delle variazioni sugli importi dovuti a titolo di Payback 1,83% per il I semestre 2021. Di tali differenze è stata data opportuna evidenza a ogni singola azienda farmaceutica mediante l’esposizione dei dati sulla piattaforma “Monitoraggio della Spesa Farmaceutica” dove è stata appositamente creata una sezione denominata Payback 1,83% 2021 (www.agenziafarmaco.gov.it/aifarsf/login) in cui ciascuna azienda (Codice SIS) potrà scaricare il proprio file excel con le procedure di calcolo che hanno determinato l’importo richiesto nell’ambito del presente procedimento.

Come di consueto, al termine del presente procedimento, l’Agenzia provvederà a comunicare alle singole Regioni/Province autonome gli importi dovuti a titolo di Payback 1,83% II semestre 2021, già al netto delle rettifiche di cui sopra. 

L’Agenzia provvederà altresì a comunicare alle Regioni/Province autonome interessate anche rimanenti maggiori somme – qualora versate – risultanti dalle operazioni di rettifica di cui sopra.

Si informa, inoltre, che gli importi relativi al diverso procedimento di payback 5% per l’anno 2021, eventualmente versati dalle aziende farmaceutiche, saranno tenuti in considerazione nell’ambito del presente procedimento.

Da ultimo, si precisa che gli importi dovuti a titolo di payback 1,83 – II semestre sono stati calcolati al netto I.V.A. per consentire il corretto versamento alle Regioni/Province autonome. Pertanto, ai sensi di quanto disposto dall’art. 1, commi 394 e seguenti, della legge del 27 dicembre 2017, n. 205 (legge di bilancio per l’anno 2018), le aziende farmaceutiche che intendono portare in detrazione l’IVA, dovranno effettuare un ulteriore versamento a favore dell'erario di ammontare pari a detta imposta, senza possibilità di compensazione, secondo le modalità indicate all'articolo 17 del decreto legislativo del 9 luglio 1997, n. 241. A tal fine, alla scadenza del termine ultimo fissato al 13 giugno 2022 per il pagamento in favore delle Regioni/Province autonome degli importi al netto dell’I.V.A., AIFA renderà noti alle stesse i già menzionati importi al lordo dell’I.V.A. mediante pubblicazione sul front-end dedicato. Tale ulteriore pubblicazione degli importi al lordo dell’I.V.A. sostituirà la precedente pubblicazione di quelli al netto dell’I.V.A. Si invitano, dunque, le aziende interessate a conservare i dati relativi agli importi al netto dell’I.V.A. prima della nuova pubblicazione.

Si ricorda che le distinte di versamento attestanti l’effettivo pagamento degli importi dovuti dovranno essere trasmesse attraverso la piattaforma “Pay-back Convenzionata II semestre 2021” entro il 17 giugno 2022

Ogni comunicazione inerente la procedura dovrà essere inviata all’indirizzo PEC: areastrategiaeconomiadelfarmaco@pec.aifa.gov.it e all’indirizzo MAIL payback1.83@aifa.gov.it 

La presente nota vale, a tutti gli effetti di legge, quale comunicazione di avvio del procedimento ai sensi degli artt. 2, 7 e ss. della legge del 7 agosto 1990, n. 241, e ss.mm.ii. 

Si rende disponibile in questa sede, in ossequio ai principi di trasparenza e pubblicità di cui alla citata legge n. 241/1990 e ss.mm.ii. e del d.Lgs n. 33 del 2013 e ss.mm.ii., il documento metodologico, che rappresenta lo strumento utile per l’interpretazione dei pay-back attribuiti ad ogni singola azienda titolare AIC, pubblicato altresì nella apposita sezione front-end unitamente a tutti i dati e atti in esso richiamati.


Pubblicato il: 27 maggio 2022

Aggregatore Risorse

Galleria

Cookie Bar

Modulo gestione cookie

Descrizione cookieBar

Questo sito utilizza cookie tecnici e analytics, necessari al suo funzionamento, per i quali non è richiesto il consenso. Per alcuni servizi aggiuntivi, le terze parti fornitrici, dettagliatamente sotto individuate, possono utilizzare cookies tecnici, analytics e di profilazione. Per saperne di più consulta la PRIVACY POLICY. Per proseguire nella navigazione devi effettuare la scelta sui cookie di terze parti dei quali eventualmente accetti l’utilizzo. Chiudendo il banner attraverso la X in alto a destra rifiuti tutti i cookie di terze parti. Puoi rivedere e modificare le tue scelte in qualsiasi momento attraverso il link "Gestione cookie" presente nel footer.

Social networks
torna all'inizio del contenuto