Agenzia Italiana del Farmaco Agenzia Italiana del Farmaco

Chiarimenti in merito alla prescrizione dei medicinali in Nota AIFA 97 mediante il sistema tessera sanitaria, nei pazienti già in trattamento con anticoagulanti orali, prescritti attraverso il PT web-based di AIFA - Chiarimenti in merito alla prescrizione dei medicinali in Nota AIFA 97 mediante il sistema tessera sanitaria, nei pazienti già in trattamento con anticoagulanti orali, prescritti attraverso il PT web-based di AIFA

Aggregatore Risorse

Chiarimenti in merito alla prescrizione dei medicinali in Nota AIFA 97 mediante il sistema tessera sanitaria, nei pazienti già in trattamento con anticoagulanti orali, prescritti attraverso il PT web-based di AIFA

Il seguente comunicato fornisce dei chiarimenti in merito alla corretta compilazione dell'Allegato 1 alla Nota 97, in via informatizzata attraverso il sito www.sistemats.it, in caso di pazienti già in trattamento con terapia anticoagulante orale per la Fibrillazione atriale non valvolare (FANV), a fronte di precedente prescrizione specialistica soggetta a monitoraggio tramite PT web-based AIFA.

In primo luogo è opportuno precisare che la nota 97 definisce i criteri di ammissione alla rimborsabilità non solo per i nuovi anticoagulanti orali NAO/DOAC, ma anche gli AVK. Inoltre i criteri di eleggibilità della nota 97, benché parzialmente diversi, non sono più restrittivi rispetto a quelli previsti del PT web-based di AIFA per i NAO/DOAC. È quindi possibile inserire i pazienti già in trattamento nel nuovo sistema TS di prescrizione. 

In secondo luogo, la Nota 97 è stata predisposta al fine di rendere possibile la prescrizione dei nuovi anticoagulanti orali NAO/DOAC non solo da parte del medico specialista, ma anche da parte del medico di medicina generale (MMG). Pertanto, attualmente il MMG ha la facoltà di prendere in carico il trattamento anticoagulante con medicinali NAO/DOAC, anche nel caso di un paziente che fosse stato in precedenza seguito da un medico specialista e la cui prescrizione fosse stata consentita nell’ambito del PT web-based di AIFA. Di conseguenza, il MMG potrà assicurare la continuità terapeutica del trattamento anticoagulante con medicinali NAO/DOAC, senza necessità di inviare il paziente allo specialista, ma semplicemente accedendo al sistema TS e compilando la scheda di valutazione e prescrizione.

In considerazione, della presa in carico ai fini del trattamento da parte di un medico diverso (ossia il MMG) rispetto al precedente (ossia il medico specialista che aveva effettuato la prescrizione attraverso il PT web-based di AIFA) e delle mutate condizioni di ammissione alla rimborsabilità dei medicinali, tutti i medici che accedono al sistema TS devono procedere nella compilazione della prescrizione della terapia anticoagulante orale nella FANV, partendo dalla "Scheda di valutazione e prescrizione" per tutti i pazienti, compreso quelli che in precedenza già in trattamento anticoagulante.

Al riguardo si precisa che tale scheda è stata concepita per consentire la prescrizione prevedendo la raccolta di dati anamnestici e l'esecuzione di semplici esami laboratoristici di routine, che non possono assolutamente creare un aggravio né per il medico prescrittore, né per il paziente.


Pubblicato il: 29 gennaio 2021

Aggregatore Risorse

Aggregatore Risorse

Galleria

Applicazioni nidificate

Ultimi tweet

Vai al profilo Twitter

Multimedia

Causalità e casualità nei recenti segnali di farmacovigilanza dei vaccini Covid-19

Vai al canale Youtube

torna all'inizio del contenuto