Agenzia Italiana del Farmaco Agenzia Italiana del Farmaco

Chiarimenti relativi alla scadenza del 31 marzo 2015 per l’inserimento dei trattamenti - Chiarimenti relativi alla scadenza del 31 marzo 2015 per l’inserimento dei trattamenti

Aggregatore Risorse

Chiarimenti relativi alla scadenza del 31 marzo 2015 per l’inserimento dei trattamenti

Facendo seguito alle numerose richieste di chiarimento circa il tema della scadenza del 31 marzo per l’inserimento dei trattamenti nella piattaforma web dei Registri AIFA, il comunicato del 30 dicembre u.s. faceva riferimento solo alle richieste di rimborso per la vecchia piattaforma CINECA (2012) e all’inserimento delle modalità di web semplificato (rimborsi cartacei e retroattivi).

Tutto il resto può essere inserito tranquillamente anche se afferente al 2013 (a maggior ragione se si tratta di trattamenti relativi al 2014). Aggiungiamo che, anche per le procedure semplificate, è possibile continuare ad inserire.

Infatti, le procedure semplificate non sono state inserite nelle attività di estrazione anticipata che stiamo facendo in questi giorni, pertanto l’allungamento dei tempi può consentire anche un slittamento degli inserimenti di quel tipo. Resta inteso che si richiede la massima sollecitudine nel terminare l’inserimento delle procedure semplificate, al fine di garantire la pienezza delle informazioni all’interno della piattaforma web.

Unità Registri per il Monitoraggio Protocolli dei Farmaci - Gestione Banca Dati Esperti


Pubblicato il: 30 marzo 2015

Aggregatore Risorse

Aggregatore Risorse

Aggregatore Risorse

Condividi

Galleria

Applicazioni nidificate

Ultimi tweet

Vai al profilo Twitter

Multimedia

ABC della Ricerca Clinica - Perché la randomizzazione è essenziale?

Vai al canale Youtube

torna all'inizio del contenuto