Agenzia Italiana del Farmaco Agenzia Italiana del Farmaco

Comunicato Stampa EMA su Tredaptive, Pelzont e Trevaclyn (18/01/2013) - Comunicato Stampa EMA su Tredaptive, Pelzont e Trevaclyn (18/01/2013)

Aggregatore Risorse

Comunicato Stampa EMA su Tredaptive, Pelzont e Trevaclyn (18/01/2013)

Il Comitato  per i Medicinali per Uso Umano (CHMP) dell'Agenzia Europea dei Medicinali ha confermato la raccomandazione di sospendere l’autorizzazione all’immissione in commercio di Tredaptive, Pelzont e Trevaclyn (acido nicotinico / laropiprant) usati per il trattamento di pazienti adulti con dislipidemia (livelli ematici anormalmente elevati di grassi quali trigliceridi e colesterolo). La decisione del CHMP segue la recente raccomandazione del Comitato per la Valutazione del Rischio in Farmacovigilanza (PRAC)  di sospendere questi medicinali.

Nel frattempo, la Commissione europea ha adottato misure provvisorie per sospendere l'autorizzazione all'immissione in commercio e la fornitura di medicinali in tutta l'Unione europea (UE) e il titolare dell'autorizzazione all'immissione in commercio, Merck Sharp & Dohme Ltd, ha annunciato che sta prendendo provvedimenti per sospendere la disponibilità dei medicinali in tutta l'Unione europea.

I medici non devono più prescrivere questi medicinali e devono rivedere le opzioni di trattamento dei pazienti.

In allegato il Comunicato Stampa EMA

Per maggiori informazioni:

vai al sito dell'Ema http://www.ema.europa.eu/ema/

contatta l'Ufficio di Farmacovigilanza

seguici su facebook twitter  e you tube 

contatta la redazione del Portale AIFA al seguente indirizzo: portaleaifa@aifa.gov.it


Pubblicato il: 18 gennaio 2013

Aggregatore Risorse

Galleria

Applicazioni nidificate

Ultimi tweet

Vai al profilo Twitter

Multimedia

ABC della Ricerca Clinica - Perché la randomizzazione è essenziale?

Vai al canale Youtube

torna all'inizio del contenuto