Agenzia Italiana del Farmaco Agenzia Italiana del Farmaco

Comunicazione EMA sugli antivirali ad azione diretta per l’epatite C (18/03/2016) - Comunicazione EMA sugli antivirali ad azione diretta per l’epatite C (18/03/2016)

Aggregatore Risorse

Comunicazione EMA sugli antivirali ad azione diretta per l’epatite C (18/03/2016)

L'Agenzia europea per i medicinali (EMA) ha iniziato una revisione di farmaci conosciuti come antivirali ad azione diretta utilizzati per il trattamento cronico (a lungo termine) dell'epatite C per esaminare la possibilità di riattivazione dell’epatite B.

L’EMA ora valuterà l'entità della ri-attivazione dell’ epatite B in pazienti trattati con farmaci antivirali ad azione diretta per l'epatite C e valuterà se saranno necessarie misure per ottimizzare il trattamento.

In allegato la Comunicazione EMA

Per maggiori informazioni:

vai al sito dell'Ema http://www.ema.europa.eu/ema/

contatta l'Ufficio di Farmacovigilanza

seguici su facebook twitter  e you tube


Pubblicato il: 18 marzo 2016

Aggregatore Risorse

Galleria

Applicazioni nidificate

Ultimi tweet

Vai al profilo Twitter

Multimedia

Causalità e casualità nei recenti segnali di farmacovigilanza dei vaccini Covid-19

Vai al canale Youtube

torna all'inizio del contenuto