Agenzia Italiana del Farmaco Agenzia Italiana del Farmaco

Documento di domande e risposte su Velcade (bortezomib) (20/01/2012) - Documento di domande e risposte su Velcade (bortezomib) (20/01/2012)

Aggregatore Risorse

Documento di domande e risposte su Velcade (bortezomib) (20/01/2012)

L'Agenzia Europea per i Medicinali (EMA) è venuta a  conoscenza di tre casi che si sono verificati nell’ambito dell’Unione Europea di errore nella somministrazione di Velcade (bortezomib), in cui il farmaco è stato accidentalmente somministrato per via intratecale invece che per via endovenosa. Tutti e tre i casi hanno avuto esito fatale. Il Comitato Scientifico per i Prodotti Medicinali per Uso Umano (CHMP) dell’EMA intende ricordare agli operatori sanitari che Velcade deve essere somministrato solo per via endovenosa e raccomanda misure precauzionali per evitare che si verifichino ulteriori errori di somministrazione.

Per informazioni dettagliate leggere il Documento di domande e risposte in allegato


Pubblicato il: 20 gennaio 2012

Aggregatore Risorse

Aggregatore Risorse

Galleria

Applicazioni nidificate

Ultimi tweet

Vai al profilo Twitter

Multimedia

ABC della Ricerca Clinica - Perché la randomizzazione è essenziale?

Vai al canale Youtube

torna all'inizio del contenuto