Agenzia Italiana del Farmaco Agenzia Italiana del Farmaco

Nota informativa importante su Revlimid® (lenalidomide) (13/10/2011) - Nota informativa importante su Revlimid® (lenalidomide) (13/10/2011)

Aggregatore Risorse

Nota informativa importante su Revlimid® (lenalidomide) (13/10/2011)

Nuove e importanti informazioni di sicurezza su Revlimid® (lenalidomide).

In sintesi:

  • Il rischio di comparsa di secondi tumori primari deve essere tenuto in considerazione prima di iniziare il trattamento con Revlimid. I medici devono valutare attentamente i pazienti - prima e durante il trattamento - per la comparsa di secondi tumori primari utilizzando lo screening oncologico standard, e istituire il trattamento secondo le indicazioni.
  • Negli studi clinici sul mieloma multiplo di nuova diagnosi (un’indicazione non autorizzata) è stata osservata un’incidenza di secondi tumori primari di quattro volte superiore nei pazienti trattati con Revlimid (7.0%) rispetto ai controlli (1.8%). Nell’indicazione autorizzata -pazienti affetti da mieloma già precedentemente trattati - è stato pure osservato un piccolo aumento (3,98 per 100 anni-paziente nel gruppo trattato con lenalidomide, rispetto a 1,38 per 100 anni-paziente nel gruppo di controllo). Gli SPM non invasivi sono costituiti da carcinomi cutanei basocellulari o squamocellulari. La maggior parte degli SPM invasivi era rappresentata da tumori solidi. L’uso della lenalidomide in indicazioni non autorizzate non è raccomandato al di fuori degli studi clinici.

Per informazioni dettagliate leggere la Nota Informativa Importante in allegato


Pubblicato il: 13 ottobre 2011

Aggregatore Risorse

Aggregatore Risorse

Galleria

Applicazioni nidificate

Ultimi tweet

Vai al profilo Twitter

Multimedia

ABC della Ricerca Clinica - Perché la randomizzazione è essenziale?

Vai al canale Youtube

torna all'inizio del contenuto