Agenzia Italiana del Farmaco Agenzia Italiana del Farmaco

Nota Informativa Importante su Vectibix (panitumumab) (14/08/2013) - Nota Informativa Importante su Vectibix (panitumumab) (14/08/2013)

Aggregatore Risorse

Nota Informativa Importante su Vectibix (panitumumab) (14/08/2013)

L’Agenzia Italiana del Farmaco rende disponibili on line nuove ed importanti informazioni sull’importanza di determinare lo status wild-type di RAS (esoni 2, 3 e 4 di KRAS e NRAS) prima del trattamento con Vectibix (panitumumab).

Prima di iniziare il trattamento con Vectibix è richiesta l’evidenza dello status mutazionale wild-type di RAS (esoni 2, 3 e 4 di KRAS e NRAS). Lo status mutazionale di RAS deve essere determinato da un laboratorio con adeguata esperienza che utilizzi un metodo validato.

La controindicazione di Vectibix in combinazione con chemioterapia contenente oxaliplatino ora include tutti i pazienti con status di RAS mutato o con status di RAS non noto.

In pazienti con mutazioni RAS oltre che in KRAS esone 2 che hanno ricevuto Vectibix in combinazione con chemioterapia FOLFOX rispetto al solo FOLFOX sono state dimostrate una sopravvivenza libera da progressione (PFS) e una sopravvivenza globale (OS) inferiori.

In allegato la Nota Informativa Importante

Per maggiori informazioni:

contatta l'Ufficio di Farmacovigilanza

seguici su facebook twitter  e you tube 

contatta la redazione del Portale AIFA al seguente indirizzo: portaleaifa@aifa.gov.it


Pubblicato il: 13 agosto 2013

Aggregatore Risorse

Galleria

Applicazioni nidificate

torna all'inizio del contenuto