Seguici su

 
 
 
Agenzia Italiana del Farmaco Agenzia Italiana del Farmaco

Procedura di applicazione Managed Entry Agreement - medicinale Avastin Carcinoma Ovarico - Procedura di applicazione Managed Entry Agreement - medicinale Avastin Carcinoma Ovarico

Aggregatore Risorse

Aggregatore Risorse

Procedura di applicazione Managed Entry Agreement - medicinale Avastin Carcinoma Ovarico

Si informano gli utenti dei Registri di Monitoraggio AIFA che dal 22/05/2015 verrà attivata sulla piattaforma dei Registri la procedura telematica di applicazione degli accordi di condivisione del rischio per il medicinale Avastin e per le seguenti indicazioni terapeutiche:

  • Bevacizumab, in associazione con carboplatino e paclitaxel è indicato per il trattamento in prima linea del carcinoma ovarico epiteliale, del carcinoma alle tube di Falloppio o del carcinoma peritoneale primario in stadio avanzato (stadio III B, III C e IV, secondo la Federazione Internazionale di Ginecologia e Ostetricia (FIGO)) in pazienti adulti.
  • Bevacizumab, in associazione con carboplatino e gemcitabina è indicato per il trattamento di pazienti adulti con prima recidiva di carcinoma ovarico epiteliale, carcinoma alle tube di Falloppio o carcinoma  peritoneale primario platino- sensibili che non hanno ricevuto una precedente terapia con bevacizumab o altri inibitori del fattore di crescita dell'endotelio vascolare (vascular endothelial growth factor, VEGF) o altri agenti mirati al recettore VEGF.

Ai fini della corretta applicazione delle procedure, si riportano alcuni dettagli importanti:

  • Avastin carcinoma ovarico I linea:
    • Inizio monitoraggio: 07/01/2014
    • Tipologia di procedura coinvolta ai fini dell’applicazione degli accordi negoziali: ordinaria
  • Avastin carcinoma ovarico II linea:
    • Inizio monitoraggio: 09/07/2014
    • Tipologia di procedura coinvolta ai fini dell’applicazione degli accordi negoziali: ordinaria

Per quanto riguarda le specifiche dell’accordo, si prega di fare riferimento alla documentazione relativa al medicinale in oggetto che AIFA ha inviato ai referenti regionali.

Al fine di evitare situazioni di difficile gestibilità, si consiglia di effettuare una verifica dei dati presenti nelle schede di dispensazione e di procedere eventualmente al completamento o alla correzione dei dati ricorrendo al servizio di Helpdesk, prima di procedere all’invio delle richieste di rimborso.

Unità Registri per il monitoraggio protocolli dei farmaci - gestione dati esperti AIFA


Pubblicato il: 22 maggio 2015

Galleria

Cookie Bar

Modulo gestione cookie

Descrizione cookieBar

Questo sito utilizza cookie tecnici e analytics, necessari al suo funzionamento, per i quali non è richiesto il consenso. Per alcuni servizi aggiuntivi, le terze parti fornitrici, dettagliatamente sotto individuate, possono utilizzare cookies tecnici, analytics e di profilazione. Per saperne di più consulta la PRIVACY POLICY. Per proseguire nella navigazione devi effettuare la scelta sui cookie di terze parti dei quali eventualmente accetti l’utilizzo. Chiudendo il banner attraverso la X in alto a destra rifiuti tutti i cookie di terze parti. Puoi rivedere e modificare le tue scelte in qualsiasi momento attraverso il link "Gestione cookie" presente nel footer.

Social networks
torna all'inizio del contenuto