Seguici su

 
 
 
Agenzia Italiana del Farmaco Agenzia Italiana del Farmaco

Trasformare l'invecchiamento demografico in una opportunità: il Presidente dell’AIFA al meeting conclusivo del Partenariato Europeo per l’Innovazione - Trasformare l'invecchiamento demografico in una opportunità: il Presidente dell’AIFA al meeting conclusivo del Partenariato Europeo per l’Innovazione

Aggregatore Risorse

Aggregatore Risorse

Trasformare l'invecchiamento demografico in una opportunità: il Presidente dell’AIFA al meeting conclusivo del Partenariato Europeo per l’Innovazione

Trasformare l'invecchiamento demografico in una opportunità: il Presidente dell’AIFA al meeting conclusivo del Partenariato Europeo per l’Innovazione.

Il 7 novembre scorso a Bruxelles il Prof. Sergio Pecorelli, presidente del Consiglio di Amministrazione dell’AIFA, ha preso parte all’incontro conclusivo del Progetto pilota di Partenariato Europeo per l'Innovazione sull'Invecchiamento Attivo e in Buona Salute, nato in seno alla strategia dell'UE "L'Unione dell'innovazione", una delle principali iniziative di Europa 2020, per trasformare le idee in occupazione, crescita sostenibile e progresso sociale entro la fine del decennio.

Il prof. Pecorelli è rappresentante istituzionale italiano del Gruppo direttivo del Partenariato, insieme ad altri autorevoli rappresentanti del settore sanitario e sociale, dell’impresa, della società civile e delle istituzioni pubbliche.
L’incontro è stato il momento decisivo per presentare ufficialmente il piano strategico di attuazione elaborato dal Gruppo Direttivo e dettare quindi le azioni da intraprendere per favorire alla popolazione Europea un invecchiamento attivo e in buona salute e più in generale per garantire entro il 2020 l’allungamento della vita media di due anni.

Il piano di attuazione è il primo passo verso tale obiettivo, e si concentra su tre aree principali relative ad altrettanti eventi della vita: prevenzione, assistenza e cura, vita indipendente

Il risultato sarebbe triplice:

  • Un miglioramento dello stato di salute e della qualità della vita degli europei, specialmente gli anziani;
  • Un miglioramento della sostenibilità e dell'efficienza dei sistemi sanitari e sociali;
  • Un potenziamento della competitività dell'UE grazie ad un ambiente di lavoro migliore per l'innovazione.

 
Nell’immediato futuro, la Commissione Europea lavorerà a stretto contatto con i governi nazionali e una vasta cerchia di parti interessate per portare avanti il piano strategico di attuazione. Il prossimo anno infatti lancerà bandi di interesse rivolti agli stakeholder, per realizzare insieme le priorità e le azioni individuate nel piano strategico di attuazione.

Per approfondimenti:

Comunicato stampa della Commissione Europea sul meeting del 7 novembre 2011

Traduzione in lingua italiana del comunicato stampa della Commissione Europea sul meeting del 7 novembre 2011

Commissione Europea > Home page del del Progetto pilota di Partenariato Europeo per l'Innovazione sull'Invecchiamento Attivo e in Buona Salute

Commissione Europea > Home page Unione dell’Innovazione


Pubblicato il: 09 novembre 2011

Aggregatore Risorse

Galleria

Cookie Bar

Modulo gestione cookie

Descrizione cookieBar

Questo sito utilizza cookie tecnici e analytics, necessari al suo funzionamento, per i quali non è richiesto il consenso. Per alcuni servizi aggiuntivi, le terze parti fornitrici, dettagliatamente sotto individuate, possono utilizzare cookies tecnici, analytics e di profilazione. Per saperne di più consulta la PRIVACY POLICY. Per proseguire nella navigazione devi effettuare la scelta sui cookie di terze parti dei quali eventualmente accetti l’utilizzo. Chiudendo il banner attraverso la X in alto a destra rifiuti tutti i cookie di terze parti. Puoi rivedere e modificare le tue scelte in qualsiasi momento attraverso il link "Gestione cookie" presente nel footer.

Social networks
torna all'inizio del contenuto