Agenzia Italiana del Farmaco Agenzia Italiana del Farmaco

Modalità straordinarie di presentazione delle domande relative a CPP e importazioni parallele - Modalità straordinarie di presentazione delle domande relative a CPP e importazioni parallele

Aggregatore Risorse

Modalità straordinarie di presentazione delle domande relative a CPP e importazioni parallele

Si informa che, in considerazione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, delle circostanze eccezionali derivanti dall’applicazione delle misure di contenimento del contagio previste dal DPCM 8 marzo 2020 e dal DPCM 11 marzo 2020, che prevedono tra l’altro che le pubbliche amministrazioni, assicurino lo svolgimento in via ordinaria delle prestazioni lavorative in forma agile del proprio personale dipendente”, l’Ufficio Certificazioni e Importazioni Parallele, indica un’ulteriore modalità di presentazione delle istanze come di seguito esplicitato.

Le istruzioni sotto indicate, tese a garantire la continuità dell’azione amministrativa dell’ufficio, sono valide dalla data di pubblicazione del presente comunicato.

CERTIFICATI DI PRODOTTO FARMACEUTICO

La presentazione delle istanze di CPP dovrà continuare a seguire quanto previsto dalle ”istruzioni” pubblicate nel portale istituzionale AIFA.

Contestualmente le stesse istanze, complete di tutta la documentazione, sia quella trasmessa per via cartacea che quella trasmessa fino ad oggi per via elettronica, dovranno essere inviate all’indirizzo cpp.aic@aifa.gov.it, utilizzando il canale Eudralink (per la registrazione si fornisce il link al manuale d’uso in modo da rendere la documentazione immediatamente disponibile ed accessibile all’Ufficio Certificazioni e Importazioni Parallele.

IMPORTAZIONI PARALLELE

La presentazione delle istanze di nuova AIP, variazioni e rinnovi dei medicinali di importazione parallela dovrà continuare a seguire quanto previsto dalle ”istruzioni” pubblicate nel portale istituzionale AIFA.

Contestualmente le stesse istanze dovranno essere inviate a domandeaip@aifa.gov.it tramite il canale Eudralink (per la registrazione si fornisce il link al manuale d’uso ) in modo da rendere la documentazione immediatamente disponibile ed accessibile all’Ufficio Certificazioni e Importazioni Parallele.

La documentazione integrativa laddove richiesta o necessaria, dovrà essere trasmessa all’Ufficio Certificazioni e Importazioni Parallele seguendo le consuete modalità (invio cartaceo o via PEC) e contestualmente dovrà essere inviata anche al seguente indirizzo mail: regolatorioip@aifa.gov.it


Pubblicato il: 17 marzo 2020

Aggregatore Risorse

Aggregatore Risorse

Galleria

Nested Applications

Ultimi tweet

Vai al profilo Twitter

Multimedia

Farmaci & Estate

I consigli di AIFA sulla conservazione dei medicinali nella stagione estiva

Vai al canale Youtube

torna all'inizio del contenuto