Seguici su

 
 
 
Agenzia Italiana del Farmaco Agenzia Italiana del Farmaco

Ristabilite le ordinarie modalità operative dei Registri di monitoraggio AIFA dopo la fase di sospensione per emergenza epidemiologica da COVID-19 - Ristabilite le ordinarie modalità operative dei Registri di monitoraggio AIFA dopo la fase di sospensione per emergenza epidemiologica da COVID-19

Aggregatore Risorse

Ristabilite le ordinarie modalità operative dei Registri di monitoraggio AIFA dopo la fase di sospensione per emergenza epidemiologica da COVID-19

Essendo decorso il termine di 90 giorni dalla sospensione temporanea dell’inserimento obbligatorio da parte di medici e farmacisti dei dati raccolti attraverso la piattaforma web-based dei Registri di monitoraggio AIFA, di cui alla comunicazione del 12 marzo 2020, attualmente si intendono ristabilite le ordinarie modalità operative.

Inoltre si raccomanda:

  • ai medici prescrittori e ai farmacisti l’inserimento in ordine cronologico delle prescrizioni/dispensazioni/rivalutazioni effettuate e non registrate in piattaforma, dal momento che non risulta possibile l’inserimento dei dati mancanti, quando sono già registrati a sistema dati temporalmente successivi.
  • ai medici prescrittori,  in caso di rivalutazioni obbligatorie che prevedevano l’inserimento di risultati di esami ematochimici/test, ecc., che non è stato possibile eseguire, di inserire gli ultimi dati clinico-laboratoristici disponibili, con l'impegno a eseguire e inserire a sistema una nuova rivalutazione di malattia, anche se non obbligatoriamente prevista dal Registro, non appena si presentino le condizioni per poterla effettuare in sicurezza.


Pubblicato il: 01 settembre 2020

Aggregatore Risorse

Aggregatore Risorse

Aggregatore Risorse

Galleria

Nested Applications

Ultimi tweet

Vai al profilo Twitter

Multimedia

Campagna sull'uso consapevole degli antibiotici

Vai al canale Youtube

torna all'inizio del contenuto