Agenzia Italiana del Farmaco Agenzia Italiana del Farmaco

Addio a Roberto Stasi - Addio a Roberto Stasi

Aggregatore Risorse

Addio a Roberto Stasi

E' scomparso nella giornata di ieri, 28 gennaio 2014, Roberto Stasi, un grande medico, ematologo e oncologo, con cui l'Agenzia ha avuto l'onore di collaborare.
Il suo impegno nell'ambito regolatorio era ormai stabile da qualche anno e, nonostante dal 2009 esercitasse la sua professione in Inghilterra, non aveva smesso di garantire il proprio supporto alle attività per le quali l'Agenzia aveva richiesto il suo contributo.
Nel marzo 2013 aveva accettato di fare parte del Comitato Consultivo per l'Area Oncologica, sposando in pieno i principi irrinunciabili di indipendenza, appartenenza e responsabilità che caratterizzano l'operato dell'Agenzia.
Il suo contributo si è caratterizzato non solo per la capacità di analisi rigorosa delle evidenze scientifiche, ma anche per il costante sforzo di porre gli interessi del paziente al centro delle valutazioni, portando sempre in evidenza le possibili conseguenze pratiche dell'azione regolatoria.
L’elevato valore scientifico e metodologico del suo lavoro, riconosciuto anche a livello internazionale, ha contribuito ad accrescere il ruolo di AIFA in Europa.
La sua grande professionalità era, se possibile, superata dalle sue inestimabili doti di umanità e la sua scomparsa lascia sgomenti tutti coloro tra di noi, in AIFA, che hanno avuto l'opportunità e l'onore di conoscerlo e di lavorare insieme a lui.


Pubblicato il: 29 gennaio 2014

Aggregatore Risorse

Aggregatore Risorse

Galleria

Applicazioni nidificate

Ultimi tweet

Vai al profilo Twitter

Multimedia

ABC della Ricerca Clinica - Perché la randomizzazione è essenziale?

Vai al canale Youtube

torna all'inizio del contenuto