Seguici su

 
 
 
Agenzia Italiana del Farmaco Agenzia Italiana del Farmaco

Biancamaria Bruno eletta Chair del Gruppo di Lavoro europeo sui Medicinali Omeopatici - Biancamaria Bruno eletta Chair del Gruppo di Lavoro europeo sui Medicinali Omeopatici

Aggregatore Risorse

Biancamaria Bruno eletta Chair del Gruppo di Lavoro europeo sui Medicinali Omeopatici

Nel corso dei lavori del 20° Formal Meeting dell’Homeopatic Medicinal Products Working Group (HMPWG), ospitato a Roma il 4 e 5 dicembre dall’Agenzia Italiana del Farmaco nell’ambito del Semestre di Presidenza Italiana del Consiglio UE, Biancamaria Bruno, dirigente farmacista in servizio presso l’Ufficio Valutazione e Autorizzazione dell’AIFA, è stata eletta Chair del Gruppo di lavoro europeo.

L’HMPWG è stato istituito nel 2004 dall’Heads of Medicines Agency (HMA). Si propone di condividere expertise regolatorio e scientifico per la valutazione dei medicinali omeopatici in Europa e si occupa dell’elaborazione delle linee guida utili per la predisposizione dei dossier di registrazione semplificata.

“Sono molto soddisfatta di questa nomina – spiega Biancamaria Bruno – e sono molto grata a coloro che in AIFA, ma non solo, mi hanno incoraggiato a proporre la mia candidatura”. L’Homeopatic Medicinal Products Working Group è composto dai rappresentanti delle Autorità Competenti Nazionali (NCAs) e alle sue riunioni sono invitati a partecipare anche i rappresentanti della Commissione Europea (EC) e dell’Agenzia Europea dei Medicinali (EMA), oltre ai membri del Direttorato Europeo per la Qualità dei Medicinali (EDQM), ai rappresentanti degli stati aderenti all’EFTA e dell’OMS in qualità di osservatori. È presente inoltre un rappresentante per i medicinali omeopatici veterinari, come contatto con il Co-ordination group for Mutual recognition and Decentralised procedures – veterinary (CMDv).

L’elezione del nuovo Chair è avvenuta con votazione a scrutinio segreto e dopo un’attenta analisi del suo curriculum vitae. Si tratta di una nomina di durata triennale, frutto di un’elezione avvenuta a maggioranza assoluta, che rappresenta non solo un riconoscimento alle attività svolte fino ad oggi, ma anche la conferma della credibilità dell’Italia negli ambienti scientifici e regolatori europei del farmaco, in costante crescita grazie al contributo significativo e altamente qualificato apportato alle attività svolte in ambito internazionale.

“Già nei precedenti meeting – aggiunge Bruno – diversi colleghi del Gruppo di lavoro europeo avevano richiesto la presentazione della mia candidatura alla guida dell’HMPWG. Solo dopo un’attenta analisi e considerata la mia pregressa esperienza nelle attività europee relative ai medicinali omeopatici, ho proposto la mia nomina come Chair del Gruppo”.

“Per i prossimi tre anni il Gruppo di Lavoro ha molte sfide da affrontare e superare – conclude il nuovo Chair dell’HMPWG - e diverse questioni su cui focalizzarsi e confrontarsi, quali ad esempio quelle relative all’uso omeopatico dei ceppi, della prima diluizione sicura, nonché quelle di carattere generale sulla sicurezza e la qualità dei medicinali omeopatici. Saranno inoltre discussi e approfonditi tutti quegli aspetti normativi legati all’interpretazione delle direttive europee e alla loro applicazione ai medicinali omeopatici autorizzati con procedura di registrazione semplificata”.

La nomina di un membro italiano alla guida del Gruppo consentirà all’AIFA di avere un ruolo sempre più proattivo nella definizione delle strategie e delle priorità del programma di lavoro dell’HMPWG.

Per maggiori informazioni sul gruppo, di seguito la descrizione sul sito dell’HMA


Pubblicato il: 18 dicembre 2014

Galleria

Applicazioni nidificate

Cookie Bar

Modulo gestione cookie

Descrizione cookieBar

Questo sito utilizza cookie tecnici e analytics, necessari al suo funzionamento, per i quali non è richiesto il consenso. Per alcuni servizi aggiuntivi, le terze parti fornitrici, dettagliatamente sotto individuate, possono utilizzare cookies tecnici, analytics e di profilazione. Per saperne di più consulta la PRIVACY POLICY. Per proseguire nella navigazione devi effettuare la scelta sui cookie di terze parti dei quali eventualmente accetti l’utilizzo. Chiudendo il banner attraverso la X in alto a destra rifiuti tutti i cookie di terze parti. Puoi rivedere e modificare le tue scelte in qualsiasi momento attraverso il link "Gestione cookie" presente nel footer.

Social networks
torna all'inizio del contenuto