Agenzia Italiana del Farmaco Agenzia Italiana del Farmaco

Comunicazione EMA su gadolinio (07/04/2017) - Comunicazione EMA su gadolinio (07/04/2017)

Aggregatore Risorse

Comunicazione EMA su gadolinio (07/04/2017)

Il Comitato di valutazione dei rischi per la farmacovigilanza (PRAC) dell’EMA ha raccomandato la sospensione delle autorizzazioni all'immissione in commercio di quattro mezzi di contrasto lineari a base di gadolinio a seguito dell'evidenza che piccole quantità del gadolinio in essi contenuto si depositano nel cervello.

I mezzi di contrasto coinvolti sono acido gadobenico, gadodiamide, acido gadopentetico e gadoversetamide per via endovenosa, somministrati ai pazienti per migliorare le immagini delle scansioni corporee di risonanza magnetica (RMN).

A seguito della raccomandazione del PRAC, alcuni dei titolari di autorizzazioni all’immissione in commercio coinvolti in questa procedura di deferimento hanno richiesto un riesame.

In allegato la Comunicazione EMA

Per maggiori informazioni:

vai al sito dell'Ema http://www.ema.europa.eu/ema/

contatta l'Ufficio Farmacovigilanza

seguici su facebook twitter  e you tube


Pubblicato il: 07 aprile 2017

Aggregatore Risorse

Galleria

Applicazioni nidificate

torna all'inizio del contenuto