Agenzia Italiana del Farmaco Agenzia Italiana del Farmaco

Comunicazione EMA su Nicardipina (25/10/2013) - Comunicazione EMA su Nicardipina (25/10/2013)

Aggregatore Risorse

Comunicazione EMA su Nicardipina (25/10/2013)

L'Agenzia Europea dei Medicinali ha completato una revisione beneficio-rischio dei medicinali a base di nicardipina per uso endovenoso (somministrato in vena).
Il Comitato dell'Agenzia per i medicinali per uso umano (CHMP) ha concluso che questi medicinali devono essere utilizzati solo per il trattamento di ipertensione acuta (improvvisa) in grado di costituire un pericolo per la vita e per controllare l’ipertensione dopo un intervento chirurgico.
L’utilizzo di medicinali a base di nicardipina per via endovenosa per altre indicazioni non è più raccomandato.
Il CHMP ha anche raccomandato che questi medicinali devono essere somministrati solo per infusione continua (goccia a goccia) in vena da uno specialista in un ospedale o in un’unità di terapia intensiva.
La revisione sulla nicardipina per uso endovenoso è stata avviata nel luglio 2012, su richiesta del Regno Unito, ai sensi dell'articolo 31 della direttiva 2001/83/EC.

Leggere la Comunicazione EMA in allegato

Per maggiori informazioni:

vai al sito dell'Ema http://www.ema.europa.eu/ema/

contatta l'Ufficio di Farmacovigilanza

seguici su facebook twitter  e you tube


Pubblicato il: 25 ottobre 2013

Aggregatore Risorse

Aggregatore Risorse

Galleria

Applicazioni nidificate

torna all'inizio del contenuto