Agenzia Italiana del Farmaco Agenzia Italiana del Farmaco

Comunicazione EMA sugli Inibitori SGLT2 (24/02/2017) - Comunicazione EMA sugli Inibitori SGLT2 (24/02/2017)

Aggregatore Risorse

Comunicazione EMA sugli Inibitori SGLT2 (24/02/2017)

L'Agenzia europea dei medicinali (EMA) sta informando sul potenziale aumento del rischio di amputazione degli arti inferiori (che riguarda soprattutto le dita del piede) in pazienti che assumono gli inibitori SGLT2 canagliflozin, dapagliflozin e empagliflozin, utilizzati per il diabete di tipo 2.

Ai pazienti che assumono questi medicinali si ricorda di effettuare un regolare controllo dei piedi, e di seguire i consigli del proprio medico sulla cura preventiva di routine del piede. I pazienti devono anche informare il medico se notano eventuali ferite o scolorimento, o se i piedi sono molli o doloranti.

In allegato la Comunicazione EMA 

Per maggiori informazioni:

vai al sito dell'Ema http://www.ema.europa.eu/ema/

contatta l'Ufficio di Farmacovigilanza

seguici su facebook twitter  e you tube


Pubblicato il: 24 febbraio 2017

Aggregatore Risorse

Aggregatore Risorse

Galleria

Applicazioni nidificate

Ultimi tweet

Vai al profilo Twitter

Multimedia

Il consenso informato nelle sperimentazioni dei vaccini Covid-19: la soluzione è il problema?

Vai al canale Youtube

torna all'inizio del contenuto