Seguici su

 
 
 
Agenzia Italiana del Farmaco Agenzia Italiana del Farmaco

FDA approva farmaco auto-iniettante contro overdose da oppioidi - FDA approva farmaco auto-iniettante contro overdose da oppioidi

Aggregatore Risorse

FDA approva farmaco auto-iniettante contro overdose da oppioidi

La Food and Drug Administration (FDA) ha approvato naloxone auto-iniettante indicato per invertire l’overdose accidentale o intenzionale da oppioidi. È una singola iniezione, a dose fissa, che fornisce 0,4 mg di naloxone HCl per via via intramuscolare o sottocutanea e rientra tra gli strumenti in grado di contrastare nel modo più efficace gli effetti dell’overdose da oppioidi. Il naloxone auto-iniettante si aggiunge ad altri farmaci per il trattamento dell’abuso di oppioidi, come la buprenorfina, che però non può essere auto-iniettata e è destinata all'uso nel trattamento farmacologico assistito.

L’FDA mette in guardia, inoltre, dal rischio per la salute pubblica derivante dal cattivo uso, dall’abuso, dalla dipendenza o dall’overdose da oppioidi ed evidenzia la necessità di agire per contrastare questi fenomeni, garantendo al contempo la continuità di accesso a farmaci efficaci e appropriati contro il dolore. I dati più recenti – scrive il Commissario FDA, Margaret A. Hamburg – rivelano che sono più di 16.000 i decessi ogni anno a causa di overdose da oppioidi. In realtà, l’overdose da farmaco, in gran parte farmaci con ricetta, oggi è la causa principale di morte accidentale negli Stati Uniti, superando persino gli incidenti automobilistici. L’uso illegale, improprio e l'abuso di oppioidi da prescrizione – scrive Hamburg – sono spesso alimentati da prescrizioni inappropriate, smaltimento improprio di farmaci inutilizzati o attività illegali.

La Hamburg ricorda le altre azioni intraprese dall’FDA per contribuire ad affrontare l'abuso della prescrizione di oppioidi e incoraggiare lo sviluppo di nuovi trattamenti farmacologici per il dolore. Tali azioni comprendono, tra le altre, la revisione delle indicazioni e delle avvertenze di sicurezza relative agli oppioidi a rilascio prolungato e a lunga durata d'azione; la richiesta ai produttori di condurre studi sulla sicurezza dell’impiego a lungo termine di oppioidi da prescrizione; la raccomandazione per le restrizioni d’uso di prodotti combinati contenenti idrocodone. L’FDA sottolinea inoltre l’importanza dello sviluppo di nuovi farmaci non-oppioidi, privi o con minor rischio di abuso, per il trattamento del dolore.

Leggi sul sito dell’FDA
Leggi il Summary Review


Pubblicato il: 14 aprile 2014

Presentazioni dei relatori

Galleria

Applicazioni nidificate

Cookie Bar

Modulo gestione cookie

Descrizione cookieBar

Questo sito utilizza cookie tecnici e analytics, necessari al suo funzionamento, per i quali non è richiesto il consenso. Per alcuni servizi aggiuntivi, le terze parti fornitrici, dettagliatamente sotto individuate, possono utilizzare cookies tecnici, analytics e di profilazione. Per saperne di più consulta la PRIVACY POLICY. Per proseguire nella navigazione devi effettuare la scelta sui cookie di terze parti dei quali eventualmente accetti l’utilizzo. Chiudendo il banner attraverso la X in alto a destra rifiuti tutti i cookie di terze parti. Puoi rivedere e modificare le tue scelte in qualsiasi momento attraverso il link "Gestione cookie" presente nel footer.

Social networks
torna all'inizio del contenuto