Agenzia Italiana del Farmaco Agenzia Italiana del Farmaco

L’AIFA istituisce una borsa di studio intitolata alla memoria del Generale Cosimo Piccinno - L’AIFA istituisce una borsa di studio intitolata alla memoria del Generale Cosimo Piccinno

Aggregatore Risorse

L’AIFA istituisce una borsa di studio intitolata alla memoria del Generale Cosimo Piccinno

L’Agenzia Italiana del Farmaco ha istituito una borsa di studio intitolata alla memoria del Generale Cosimo Piccinno, comandante dei Carabinieri per la Tutela della Salute (NAS), scomparso lo scorso mese di giugno, che con l’AIFA aveva collaborato nella lotta alla contraffazione dei farmaci e condiviso alcune delle più importanti indagini degli ultimi anni, tra cui la nota vicenda “Stamina”.
La borsa di studio AIFA “Generale Cosimo Piccinno” è riservata ai figli e orfani di Militari dell’Arma dei Carabinieri in possesso di laurea, laurea specialistica o magistrale in Giurisprudenza o altro titolo equiparato o equipollente e avrà la durata di 12 mesi.

Oggetto della borsa di studio sarà lo sviluppo di un manuale operativo sulle attività di collaborazione tra Carabinieri NAS e Agenzia Italiana del Farmaco, da realizzarsi sotto la supervisione dell'Ufficio Qualità dei Prodotti e Contraffazione AIFA.

Lo studio dovrà esaminare le attività definite nel protocollo d'intesa tra AIFA, CCTS NAS e Ministero della Salute, e quelle avviate a seguito del recepimento della Direttiva europea 2011/62/UE nel Decreto Legislativo 19 febbraio 2014, n.17 sui medicinali ad uso umano, che delinea anche le nuove norme anticontraffazione e regola le attività di vendita dei medicinali attraverso il web. Sarà cura dell’AIFA stampare e diffondere la pubblicazione attraverso il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute a tutti i Nuclei e alle Amministrazioni interessate.

Leggi l’Avviso di selezione pubblica


Pubblicato il: 04 dicembre 2015

Aggregatore Risorse

Aggregatore Risorse

Aggregatore Risorse

Condividi

Galleria

Applicazioni nidificate

torna all'inizio del contenuto