Agenzia Italiana del Farmaco Agenzia Italiana del Farmaco

Proroga della compilazione dei Registri di monitoraggio AIFA - Proroga della compilazione dei Registri di monitoraggio AIFA

Aggregatore Risorse

Proroga della compilazione dei Registri di monitoraggio AIFA

Misure transitorie per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19

In considerazione della necessità di ridurre gli adempimenti a carico dei medici e dei farmacisti che operano all’interno delle strutture sanitarie, al fine di svincolarne l’operatività quotidiana a favore di una maggiore focalizzazione nella gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, AIFA comunica le seguenti disposizioni transitorie.

In particolare si comunica che, nelle strutture che si trovassero in particolare difficoltà a causa dell'emergenza in oggetto, l’inserimento obbligatorio dei dati relativi ai trattamenti con medicinali soggetti a monitoraggio tramite registro AIFA web-based può essere posticipato fino a un massimo di 90 giorni a partire dalla data del presente comunicato. Tale misura è valida per il tempo strettamente necessario alla gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 ed esclusivamente nel caso di pazienti già avviati al trattamento e, pertanto, registrati nella piattaforma AIFA .

In ogni caso sono esclusi da tale misura l'avvio dei nuovi trattamenti e i Registri dei farmaci innovativi* anche già in atto.

Al termine del suddetto periodo di proroga, in assenza di nuove comunicazioni, si intendono ristabilite le consuete modalità operative. Si precisa, infine, che le disposizioni di cui sopra non esimono dal rispetto delle misure di monitoraggio e di valutazione previste dal registro.

*istituiti ai sensi dell'art. 1, comma 404 della Legge 11 dicembre 2016, n. 232 e consultabili all’indirizzo web: https://www.aifa.gov.it/farmaci-innovativi


Pubblicato il: 12 marzo 2020

Aggregatore Risorse

Aggregatore Risorse

Condividi

Galleria

Nested Applications

Ultimi tweet

Vai al profilo Twitter

Multimedia

Farmaci & Estate

I consigli di AIFA sulla conservazione dei medicinali nella stagione estiva

Vai al canale Youtube

torna all'inizio del contenuto