Agenzia Italiana del Farmaco Agenzia Italiana del Farmaco

Ripiano della spesa farmaceutica per acquisti diretti per l’anno 2018 - Riattribuzione degli oneri di ripiano - Ripiano della spesa farmaceutica per acquisti diretti per l’anno 2018 - Riattribuzione degli oneri di ripiano

Aggregatore Risorse

Ripiano della spesa farmaceutica per acquisti diretti per l’anno 2018 - Riattribuzione degli oneri di ripiano

L’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ad esito del contraddittorio orale effettuato dall’Agenzia attraverso numerose audizioni con le aziende farmaceutiche destinatarie dei provvedimenti cautelari che avevano espressamente richiesto tale confronto (avviato in data 15 ottobre 2020 e conclusosi in data 1° dicembre 2020) ha adottato la determinazione n. 79/2021, pubblicata sul sito istituzionale dell’Agenzia, concernente la riattribuzione degli oneri di ripiano della spesa farmaceutica per acquisti diretti per l’anno 2018 (ai sensi dell’articolo 15, comma 8, del d.l. 6 luglio 2012, n. 95, convertito con modificazioni dalla legge 7 agosto 2012, n. 135 e dell’art. 1, comma 398, della Legge 11 dicembre 2016, n. 232) (come quantificati nell’ Allegato A alla determinazione).

La determina, unitamente agli Allegati sarà efficace, come stabilito dell’art. 4, dal giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana del relativo Avviso, che rinvia alla pubblicazione del presente link.

Alla predetta determinazione è allegata, tra gli altri, la nota metodologica relativa al suddetto ripiano (Allegato B alla determinazione).

I dati che quantificano le quote di mercato e i relativi oneri di ripiano per l’anno 2018 sono consultabili nella sezione “Ripiano Spesa Farmaceutica per l’anno 2018” della piattaforma Front/End di AIFA, a cui le aziende possono accedere con le proprie credenziali.

Si rammenta che le aziende titolari dell’Autorizzazione all’Immissione in Commercio tenute al versamento dei suddetti oneri di ripiano, devono provvedere al pagamento degli importi dovuti entro il 28 febbraio 2021.

Si precisa che tali importi sono posti a carico di ciascuna azienda farmaceutica e devono essere corrisposti alle singole regioni secondo la ripartizione riportata nell’Allegato C alla determinazione, mediante versamenti sui conti correnti regionali, i cui riferimenti bancari sono riportati nell’Allegato D.

La causale dei suddetti versamenti dovrà contenere la dicitura “Det. AIFA n. 79/2021- Ripiano spesa 2018” indicando il codice SIS della società debitrice.

A tale proposito, si precisa che, nel caso di versamento effettuato da una società diversa rispetto a quella titolare dell’onere di ripiano o in caso di un unico versamento effettuato per conto di più di una società, nella causale di pagamento dovranno essere specificati tutti i codici SIS ai quali versamento è riferito.

L’avvenuto pagamento da parte delle aziende dovrà essere comunicato entro i successivi tre giorni lavorativi all’AIFA, caricando le distinte sul Servizio online “Monitoraggio Spesa Farmaceutica 2018” ed inviando le stesse agli indirizzi di posta elettronica certificata areastrategiaeconomiadelfarmaco@pec.aifa.gov.it e di posta ordinaria spesafarmaco@aifa.gov.it.


Pubblicato il: 25 gennaio 2021

Aggregatore Risorse

Mappa del sito

Aggregatore Risorse

Galleria

Applicazioni nidificate

Ultimi tweet

Vai al profilo Twitter

Multimedia

Causalità e casualità nei recenti segnali di farmacovigilanza dei vaccini Covid-19

Vai al canale Youtube

torna all'inizio del contenuto