Agenzia Italiana del Farmaco Agenzia Italiana del Farmaco

Mission e valori

Mission e valori

L’AIFA è l’ente pubblico nazionale che regola i farmaci a uso umano in Italia. L’AIFA governa la spesa farmaceutica e segue il ciclo di vita del medicinale per garantirne efficacia, sicurezza e appropriatezza e l’accesso sul territorio nazionale.

Nello specifico, l’AIFA gestisce i processi autorizzativi per le sperimentazioni cliniche, la produzione di medicinali e sostanze attive, le attività ispettive e di farmacovigilanza; all’AIFA spetta la definizione del regime di rimborsabilità e di fornitura di tutti i medicinali autorizzati, la negoziazione del prezzo di quelli a carico del SSN, a seguito di contrattazione con le aziende farmaceutiche.

L’AIFA opera in autonomia, trasparenza ed efficienza, sotto l’indirizzo e vigilanza del Ministero della Salute e sotto la vigilanza del Ministero dell’Economia e Finanze, in raccordo con le Regioni – in particolare attraverso la Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome (“Conferenza”) – e l’Istituto Superiore di Sanità, gli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico, le Associazioni dei pazienti, i Medici e le Società Scientifiche, il mondo produttivo e distributivo.

L’Agenzia opera attenendosi strettamente ai seguenti principi e modalità operative:

  • Efficacia ed efficienza. L’AIFA persegue i propri obiettivi di riferimento tenendo a un costante miglioramento sia delle modalità operative che dei servizi offerti. L’adozione di KPI nel Programma 2021-2023 è dovuta alla piena consapevolezza da parte delle strutture dell’AIFA di doversi attenere a obiettivi misurabili, potendo così essere verificate nel proprio operato sulla base di valutazioni di tipo qualitativo e quantitativo.
  • Trasparenza e comunicazione. Si tratta di principi-cardine di buona amministrazione nei confronti dei cittadini e di tutti i portatori di interesse rispetto all’azione pubblica: trasparenza e comunicazione trovano attuazione sia nell’accessibilità di dati e documenti – fatto naturalmente salvo il debito contemperamento di interessi obiettivamente rilevanti di tipo soggettivo (es. privacy) o industriale – che nel presentare con chiarezza le scelte e decisioni istituzionali incidenti sull’accessibilità dei farmaci. Ciò avviene allo scopo di tutelare i diritti dei cittadini, promuovere la partecipazione degli interessati all’attività amministrativa e favorire forme diffuse di controllo su obiettivi, azioni e utilizzo delle risorse pubbliche.
  • Appartenenza e responsabilità. Le strutture dell’AIFA sono consapevoli di essere parte di un ente governativo nazionale finanziato da risorse pubbliche e deputato al servizio pubblico, volto al perseguimento del fondamentale diritto individuale alla salute e alla tutela della salute pubblica attraverso la disponibilità e l’impiego efficiente dei farmaci. Tutto ciò avviene nel contesto integrato del SSN e dei SSR, con un conseguente profondo senso di responsabilità comune condiviso da tutti i dipendenti, gli esperti, i consulenti e i collaboratori che a vario titolo prestano servizio per l’Agenzia.
  • Riservatezza. La sensibilità e rilevanza di molti dei dati e delle informazioni che l’AIFA tratta nell’espletamento delle proprie funzioni sono presidiate da una rigorosa tutela della loro riservatezza. Al momento della presa di servizio, ogni dipendente e collaboratore sottoscrive un’apposita dichiarazione pubblica di interessi e impegno alla riservatezza, venendo informato degli obblighi previsti dal codice di comportamento dell’Agenzia e dalla normativa vigente; particolari precauzioni sono adottate perché non vengano usate a fini privati le informazioni di cui si dispone per ragioni di ufficio, e siano evitate situazioni o comportamenti di ostacolo o pregiudizio anche solo potenziali al corretto adempimento dei compiti dell’AIFA, nonché agli interessi pubblici che la stessa presidia.

Applicazioni nidificate

Ultimi tweet

Vai al profilo Twitter

Multimedia

ABC della Ricerca Clinica - Perché la randomizzazione è essenziale?

Vai al canale Youtube

Applicazioni nidificate

Concorsi

concorsi

Consulta l’elenco delle procedure concorsuali per il reclutamento di personale.

Tutti i concorsi

Bandi di gara

bandi di gara

Vai alla sezione che raccoglie informazioni sulle procedure d’acquisto.

Tutti i bandi gara

Normativa

Tutta la normativa
Accedi alla normativa di riferimento.

Tutta la normativa

Applicazioni nidificate

Uffici di riferimento

Ufficio stampa e della comunicazione

ufficiostampaaifa@aifa.gov.it

Contatti

Centralino

+39 06 5978401

Ufficio stampa e della comunicazione

+39 06 59784419
torna all'inizio del contenuto