Agenzia Italiana del Farmaco Agenzia Italiana del Farmaco

Epatite C. Pani su notizia trattamenti gratuiti per tutti i pazienti: “Non si illudano i malati” - Epatite C. Pani su notizia trattamenti gratuiti per tutti i pazienti: “Non si illudano i malati”

Aggregatore Risorse

Aggregatore Risorse

Epatite C. Pani su notizia trattamenti gratuiti per tutti i pazienti: “Non si illudano i malati”

Il Direttore Generale dell’AIFA, Luca Pani, richiama a una maggiore attenzione e responsabilità nella comunicazione su temi di salute pubblica particolarmente delicati che riguardano migliaia di malati, come quello dei nuovi farmaci per il trattamento dell’epatite C.

Da notizie di stampa risulterebbe infatti che una Regione ha annunciato oggi che il farmaco per l’epatite C sarà reso disponibile gratuitamente a tutti i pazienti con infezione potenzialmente trattabili con farmaci ad azione diretta antivirale (DAA).

Questo gioco sul farmaco per la cura dell’Epatite C è inaccettabile – afferma Pani – perché mette a rischio la somministrazione di questi farmaci in tutta l'Italia oltre che il rispetto di accordi internazionali. Ci sono 40.000 persone che aspettano e molte altre che avranno accesso nei prossimi mesi a tutta una serie di farmaci già approvati dall'AIFA. Non si giochi sulle risorse perché le Regioni saranno rimborsate trimestralmente e lo sanno. Personalmente ho delle grosse perplessità sulla legittimità di queste dichiarazioni. Ma se di tutto questo si può anche parlare per giorni e settimane quello su cui non si può discutere sono le cifre che sono state diffuse. Un costo medio di 30.000 per 26.000 pazienti assomma a 780 milioni di euro e non a 95 nel triennio 2015-2017 come sostenuto dalla Regione Toscana, alla quale consiglierei di controllare i moltiplicatori prima di illudere i malati”.


Pubblicato il: 18 maggio 2015

Aggregatore Risorse

Galleria

Applicazioni nidificate

Cookie Bar

Modulo gestione cookie

Descrizione cookieBar

Questo sito utilizza cookie tecnici e analytics, necessari al suo funzionamento, per i quali non è richiesto il consenso. Per alcuni servizi aggiuntivi, le terze parti fornitrici, dettagliatamente sotto individuate, possono utilizzare cookies tecnici, analytics e di profilazione. Per saperne di più consulta la PRIVACY POLICY. Per proseguire nella navigazione devi effettuare la scelta sui cookie di terze parti dei quali eventualmente accetti l’utilizzo. Chiudendo il banner attraverso la X in alto a destra rifiuti tutti i cookie di terze parti. Puoi rivedere e modificare le tue scelte in qualsiasi momento attraverso il link "Gestione cookie" presente nel footer.

Social networks
torna all'inizio del contenuto