Agenzia Italiana del Farmaco Agenzia Italiana del Farmaco

FDA approva il primo medicinale equivalente di Sabril per il trattamento delle crisi epilettiche - FDA approva il primo medicinale equivalente di Sabril per il trattamento delle crisi epilettiche

Aggregatore Risorse

FDA approva il primo medicinale equivalente di Sabril per il trattamento delle crisi epilettiche

La statunitense Food and Drug Administration (FDA) ha approvato il primo medicinale equivalente di Sabril (vigabatrin) come terapia aggiuntiva per le crisi parziali complesse, in pazienti di età pari o superiore a 10 anni refrattari ad altri trattamenti.

Gli effetti indesiderati più comuni associati al medicinale comprendono capogiro, affaticamento, sonnolenza, nistagmo, tremore, visione offuscata, alterazione della memoria, aumento di peso, artralgia, infezione del tratto respiratorio superiore, aggressività, diplopia, coordinazione anormale e stato confuso. Tra gli effetti collaterali gravi perdita permanente della vista e rischio di pensieri o azioni suicidari.

L’etichettatura delle compresse di vigabatrin include un boxed warning che avverte del rischio di perdita permanente della vista. 

Leggi la notizia sul sito dell’FDA


Pubblicato il: 28 gennaio 2019

Aggregatore Risorse

Documenti Correlati

Aggregatore Risorse

Galleria

Applicazioni nidificate

Ultimi tweet

Vai al profilo Twitter

Multimedia

ABC della Ricerca Clinica - Perché la randomizzazione è essenziale?

Vai al canale Youtube

torna all'inizio del contenuto