Agenzia Italiana del Farmaco Agenzia Italiana del Farmaco

Nuove importanti informazioni di sicurezza sui medicinali contenenti pseudoefedrina - Nuove importanti informazioni di sicurezza sui medicinali contenenti pseudoefedrina

Aggregatore Risorse

Nuove importanti informazioni di sicurezza sui medicinali contenenti pseudoefedrina

L'Agenzia Italiana del Farmaco richiama l'attenzione degli operatori sanitari in merito ad alcune nuove e importanti informazioni di sicurezza relative ai medicinali contenenti pseudoefedrina, sostanza vietata per il doping. Come previsto infatti dalla Legge 376/2000 e s.m.i. , la pseudoefedrina è inclusa nella Lista Sostanze Proibite in competizione: S6-Stimolanti, “Stimolanti specificati” ed è proibita quando la sua concentrazione nelle urine è superiore a 150 microgrammi per millilitro.

I medicinali che contengono pseudoefedrina cloridrato associata ad altri principi attivi (cetirizina, destrometorfano cloridrato, ibuprofene, paracetamolo e triprolidina cloridrato) hanno varie indicazioni (trattamento sintomatico delle riniti allergiche, decongestionante della mucosa nasale; trattamento sintomatico della tosse e delle affezioni congestizie delle prime vie respiratorie; trattamento dei sintomi dell'influenza e delle affezioni congestizie delle prime vie respiratorie, dolori, febbre, mal di gola, mal di testa) e possono determinare positività ai test anti-doping, nel caso vengano usati senza necessità terapeutica.

Sono stati quindi aggiornati i Fogli Illustrativi di tutti i medicinali contenenti il principio attivo pseudoefedrina e le Etichettature esterne dei suddetti prodotti medicinali.

Leggi la Nota Informativa Importante


Pubblicato il: 31 ottobre 2014

Aggregatore Risorse

Documenti Correlati

Aggregatore Risorse

Galleria

torna all'inizio del contenuto