"Usa bene i farmaci. Farmaci equivalenti un vantaggio per tutti"

"Usa bene i farmaci. Farmaci equivalenti un vantaggio per tutti"

La prima Campagna di comunicazione promossa dall'AIFA riguarda prioritariamente due temi: farmaci equivalenti e corretto uso dei farmaci. Si propone di favorire la diffusione della più ampia informazione su tali temi, per sensibilizzare i cittadini sulle scelte più corrette per preservare la propria salute.

Gli obiettivi principali della Campagna mirano a restituire al farmaco equivalente la propria identità, sottolineando la pari efficacia, qualità e sicurezza rispetto al corrispondente farmaco “di marca” e evidenziandone la bioequivalenza rispetto alle relative specialità medicinali. Allo stesso tempo e più in generale, la campagna si propone di promuovere un uso appropriato dei medicinali, relativamente sia alla loro prescrizione, sia al loro consumo. 

La Campagna si rivolge a tutti i cittadini, con particolare riferimento alle donne e agli anziani, ai quali indirizzare messaggi puntuali, tarati sulle loro effettive esigenze di informazione. 

Le attività sono progettate e realizzate in collaborazione con alcune Associazioni di Medici (SIMG, FIMMG) di Farmacisti, (FEDERFARMA, ASSOFARM) e di Consumatori (ALTROCONSUMO, CITTADINANZATTIVA, CODACONS, FEDERCONSUMATORI, FEDERANZIANI, MOVIMENTO CONSUMATORI ), ciascuna delle quali, sulla base delle proprie peculiarità, concorre ad arricchire la molteplicità delle iniziative che saranno poste in essere per raggiungere in modo efficace e capillare il più ampio numero di cittadini. 

Gli strumenti utilizzati includono la realizzazione, a cura delle associazioni di Medici e Farmacisti, di materiali informativi (opuscolo, locandine) che illustrano i contenuti della Campagna, mentre alle Associazioni di Consumatori è affidato l'allestimento di due Camper itineranti, che toccheranno le principali località italiane diffondendo i messaggi della Campagna e l'organizzazione di eventi locali in cui avvicinare direttamente il cittadino sul territorio. 

In partnership con la RAI, inoltre, sono in programma spazi di informazione all'interno di alcune trasmissioni individuate nel palinsesto delle reti televisive e radiofoniche e la messa in onda di tre pillole filmate. E' inoltre accessibile dal portale Rainet un sito dedicato alla campagna, in cui sono resi disponibili i contenuti principali e il materiale multimediale.

I target

I target

La campagna sui farmaci equivalenti e sul corretto uso dei farmaci persegue tre principali macro-obiettivi:

  • correggere la percezione dell'equivalente quale farmaco “minore” utile a curare patologie non specifiche e dotato di efficacia inferiore rispetto ai farmaci “di marca”, sottolineandone la bioequivalenza rispetto alla corrispondente specialità medicinale e il suo valore aggiunto quale generatore di risorse che consentano un maggiore accesso ai farmaci innovativi;
  • informare i cittadini sul ruolo di garante svolto dall'AIFA sulla qualità e la sicurezza dei farmaci equivalenti, così come di tutti i medicinali immessi in commercio nel nostro Paese, e sull'attività di controllo che esercita durante l'intero ciclo di vita del farmaco, dalla produzione alla distribuzione, alle fasi di post-marketing;
  • favorire il corretto uso del farmaco al fine di migliorare l'appropriatezza delle prescrizioni e dei consumi, e di contenere la spesa farmaceutica liberando risorse preziose per favorire l'accesso ai farmaci innovativi e ai farmaci orfani per le malattie rare.

Tra le finalità vi è poi quella di promuovere presso l'opinione pubblica la percezione della solidarietà del Sistema Sanitario Nazionale che rende disponibile gratuitamente per tutti i cittadini i farmaci destinati alla cura delle patologie gravi e croniche. Il 70% dell'intera spesa farmaceutica, infatti, è a carico del SSN e solo il restante 30% è a carico del cittadino che paga di tasca propria solo i farmaci per la cura di disturbi di lieve entità (come mal di testa, raffreddore, ecc.).

Gli obiettivi

Attraverso l'utilizzo di una pluralità di strumenti di comunicazione e di iniziative, la campagna si rivolge a tutti i cittadini, con particolare riferimento:

  • alle donne, in quanto punti di riferimento nell'ambito della famiglia per l'acquisto, la somministrazione e lo smaltimento dei farmaci;
  • agli anziani, in quanto fascia di popolazione più esposta a problemi di salute e maggiori consumatori di medicinali.

Per poter raggiungere più efficacemente questi target fondamentale è il coinvolgimento nella campagna dei Medici e dei Farmacisti, per il ruolo diretto che svolgono nell'interazione quotidiana con i cittadini/pazienti al momento della prescrizione e dispensazione dei farmaci.
Altrettanto importante è il contributo offerto dalle Associazioni dei Consumatori che, grazie alla loro presenza radicata sul territorio, assicurano la capillare diffusione dei messaggi della Campagna a livello locale.

Gli strumenti

Diversi sono gli strumenti che vengono utilizzati per diffondere i contenuti della Campagna: dalla realizzazione di materiali informativi e organizzazione di eventi mirati, ai tradizionali canali mediatici (tv, radio, internet) in partnership con la RAI. 

I materiali informativi
In collaborazione con i Medici (SIMG, FIMMG) e i Farmacisti (FEDERFARMA) sono stati realizzati i materiali divulgativi della Campagna. L'opuscolo informativo descrive, con un linguaggio chiaro e divulgativo, tutte le caratteristiche dei farmaci equivalenti e offre indicazioni in merito al corretto utilizzo dei medicinali. Esso sarà distribuito in occasione degli eventi locali e nazionali e sarà disponibile presso gli studi dei medici di medicina generale e nelle farmacie, dove saranno esposte anche le locandine che riprendono i messaggi della Campagna. 

Gli eventi locali
Le Associazioni dei consumatori (ALTROCONSUMO, CITTADINANZATTIVA, FEDERANZIANI, FEDERCONSUMATORI, MOVIMENTO CONSUMATORI) promuovono l'organizzazione di manifestazioni sul territorio in occasione delle quali diffondere i materiali divulgativi della Campagna e avvicinare il pubblico con seminari e incontri formativi. Inoltre, sono stati allestiti due Camper, che percorreranno la Penisola fermandosi nelle maggiori località italiane per svolgere incontri sui temi della Campagna. 

Il numero verde e il sito AIFA
Per tutte le informazioni e gli approfondimenti e per prendere visione dela lista dei farmaci equivalenti disponibili in commercio è possibile consultare le pagine del sito, che saranno puntualmente aggiornate con i materiali e le novità della Campagna, oppure chiamare il numero verde 800 571661. Il numero è attivo dal lunedì al venerdì (escluse le festività) dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00 ed è presidiato da specialisti per rispondere a quesiti posti dai cittadini e dagli operatori sanitari.

La partnership con la RAI
Sono in programma spazi di informazione dedicati alla Campagna all'interno di alcune trasmissioni individuate nel palinsesto delle reti televisive e radiofoniche dell'emittente nazionale e la messa in onda di "Pillole filmate". Nella programmazione vengono ospitati esperti individuati dall'AIFA per spiegare in dettaglio tutti i contenuti della Campagna nel corso delle trasmissioni più seguite dai target di riferimento, nei programmi di informazione, così come in quelli di intrattenimento. 
Nella programmazione vengono ospitati esperti individuati dall'AIFA per spiegare in dettaglio tutti i contenuti della Campagna nel corso delle trasmissioni più seguite dai target di riferimento, nei programmi di informazione, così come in quelli di intrattenimento. I materiali multimediali degli interventi RAI ed i contenuti principali della campagna sono disponibili anche sul sito ad essa dedicato sul portale Rainet.

Nested Applications

Notizie

torna all'inizio del contenuto