Agenzia Italiana del Farmaco Agenzia Italiana del Farmaco

Informazioni sulla Brexit

Informazioni sulla Brexit

Il 29 marzo 2017 il Regno Unito, a seguito del referendum del 23 giugno 2016, ha notificato l’intenzione di recedere dall’Unione Europea a norma dell’articolo 50 del Trattato sull’UE. L’articolo concede due anni di tempo per negoziare i dettagli dell'uscita, periodo questo che può essere esteso con il consenso di tutti gli Stati membri dell’Unione. Il Regno Unito avrebbe dunque dovuto lasciare l’Unione Europea entro il 29 marzo 2019 ma, a seguito dell’accoglimento da parte del Consiglio Europeo della richiesta di proroga, la data di recesso è stata posticipata al 31 ottobre 2019.

Al momento, non è ancora chiaro a quali condizioni il Regno Unito lascerà l’UE.

L’Agenzia Europea per i Medicinali e le agenzie regolatorie nazionali, impegnate a garantire continuità al processo di autorizzazione dei medicinali e rispondere sempre tempestivamente ai bisogni di salute dei pazienti e dei cittadini europei, hanno già avviato da tempo il processo di preparazione alla Brexit.

Comunicazioni AIFA sulla Brexit

Nested Applications

Notizie

Nested Applications

Ultimi tweet

Vai al profilo Twitter

Multimedia

Farmaci & Estate

I consigli di AIFA sulla conservazione dei medicinali nella stagione estiva
Vai al canale Youtube
torna all'inizio del contenuto